///
CALCIO: MALAGO’, ‘OK GOVERNO A PUBBLICO PER EUROPEI E’ GRAN BELLA NOTIZIA’

CALCIO: MALAGO’, ‘OK GOVERNO A PUBBLICO PER EUROPEI E’ GRAN BELLA NOTIZIA’

“L’ok del Governo al pubblico agli Europei di calcio è una gran bella notizia, un plauso alla Federcalcio e al presidente Gravina. Bravi il Governo e il sottosegretario Vezzali che con questa decisione danno speranza a tutto lo sport italiano”. Sono le parole del presidente del Coni, Giovanni Malagò, all’Adnkronos, dopo l’ok del Governo Draghi almeno al 25% della capienza dello stadio Olimpico per gli Europei di calcio. “L’Uefa può stare tranquilla, gli Europei a Roma saranno sicuramente un grande successo”, ha aggiunto il numero uno dello sport italiano.
Fonte Adnkronos

Condividi

Facebook
Twitter

Articoli Correlati

E’ di 24 medaglie il bottino italiano agli europei di Atletica Roma 2024. Il futuro ora è a Parigi 2024

Conclusi i Campionati europei di Atletica. Al Quirinale, il presidente Sergio Mattarella dà luogo alla cerimonia di consegna della Bandiera agli atleti italiani in partenza per i Giochi Olimpici e Paralimpici di Parigi 2024 con il Presidente del Coni Giovanni Malagò e il Presidente del Cip Luca Pancalli. Gli alfieri della squadra olimpica e paralimpica che rappresenteranno l’Italia alle prossime Olimpiadi e Paralimpiadi di Parigi sono Arianna Errigo e Gianmarco Tamberi e della squadra Paralimpica Luca Mazzone e Ambra Sabatini.

The Coach Experience: a Rimini la tavola rotonda “Costruzione dal basso”

Alla Fiera di Rimini, nell’ambito dell’evento dedicato ai tecnici del mondo del calcio “The Coach Experience”, la tavola rotonda dal titolo “Costruzione dal basso” ha visto la presentazione della proposta di “progetto tecnico-sportivo” elaborata dalle Associazioni di categoria dei Tecnici e dei Calciatori.

“Giampiero Galeazzi, un grande maestro!” 

Al Chia Laguna resort, la terza edizione del Memorial Giampiero Galeazzi, curata dall’Ussi in partecipazione con Coni, Msp, Odg, CraRegione e le associazioni sportive Aiace e Mediterranea, ha colto nel segno.