///
ESTRA PER LO SPORT: PREMIO GIORNALISTICO IN COLLABORAZIONE CON USSI

ESTRA PER LO SPORT: PREMIO GIORNALISTICO IN COLLABORAZIONE CON USSI

Dopo il successo di partecipazione della passata edizione, Estra S.p.A, in collaborazione con l’Unione Stampa Sportiva Italiana (USSI) ed SG Plus Ghiretti & Partners, torna in campo con il Premio giornalistico “Estra per lo Sport: raccontare le buone notizie”, un riconoscimento per i giornalisti che mettono in luce lo sport come agenzia educativa e come strumento di responsabilità sociale e crescita per il territorio.
Il Premio ha come oggetto l’individuazione dei migliori articoli e/o servizi di giornalismo sportivo in cui venga messo in luce il valore di promozione sociale e di agenzia educativa dello sport, attraverso l’affermazione dei suoi migliori valori. Obiettivo parallelo è il riconoscimento dello sport
quale strumento di responsabilità sociale e crescita per il territorio, mezzo privilegiato per veicolare un modello di vita comunitaria più aperto e inclusivo.
Potranno partecipare i giornalisti professionisti e pubblicisti, regolarmente iscritti all’Ordine di categoria, che attraverso i loro elaborati avranno espresso al meglio il valore di promozione sociale e di agenzia educativa dello sport attraverso l’affermazione dei suoi valori.
Possono essere presentati elaborati pubblicati, trasmessi o diffusi nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2017 ed il 15 maggio 2018.
Il Premio sarà articolato in 2 categorie:
* Mezzi a valenza nazionale;
* Mezzi a valenza territoriali delle Regioni Toscana e Marche;
Per ogni categoria sarà assegnato un premio per ciascuno dei seguenti media:
* Televisione e radio;
* Carta stampata;
* Web e blog.
A ciascuno dei sei vincitori (3 per categoria) verrà assegnato un premio del valore di € 1.500.
La Giuria, composta da persone di alto profilo giornalistico e sportivo, a proprio insindacabile giudizio, potrà inoltre assegnare n. 1 “Menzione d’onore” e n. 3 Premi speciali:
* Premio alla carriera;
* Premio “Donna di Sport”, da attribuire ad una giornalista che si sia occupata di sport al femminile;
* Ulteriore titolo a scelta della Giuria.
Ciascuno dei Premi speciali avrà un valore di € 1.000.
La valutazione dei lavori presentati e la relativa classifica, saranno basate su criteri di rilevanza e originalità dei contenuti, accuratezza dell’informazione, qualità della scrittura, stile espositivo, forza comunicativa e aderenza ai temi del bando. La Giuria a proprio giudizio assegnerà i premi e potrà astenersi dall’assegnare uno o più premi qualora non ritenga meritevoli le opere pervenute.
La partecipazione è gratuita e può avvenire esclusivamente a titolo individuale.
Il termine ultimo per la ricezione del materiale è giovedì 17 maggio 2018.
Il bando dettagliato è consultabile e scaricabile on-line ai siti di: Estra (www.estraspa.it), Ussi (www.ussi.it) e SG Plus (www.sgplus.it).

Condividi

Facebook
Twitter

Articoli Correlati

Bizzotto: i telecronisti di ogni età prendano esempio da maestri come Martellini”

“Quando affrontai la prima telecronaca della nazionale il mio pensiero andò a lui, a quel galantuomo del Microfono che da bambino avevo sentito scandire campioni del mondo, campioni del mondo, campioni del mondo con quello stile inimitabile. Ricevere come altri grandi colleghi che magari anche più e meglio di me ne hanno ripercorso le tracce mi emoziona”: parole di Stefano Bizzotto peraltro voce – con Katia Serra al commento tecnico – del racconto della finale vinta agli Europei di Londra dalla nazionale di Mancini con l’indimenticato Vialli team manager.