///
Intimidazione a Unica Sport, la solidarietà dell’Ussi e della Lega Pro

Intimidazione a Unica Sport, la solidarietà dell’Ussi e della Lega Pro

L’USSI Nazionale si associa al gruppo siciliano dell’Unione stampa sportiva italiana per esprimere massima solidarietà alla redazione di Unica Sport, diretta da Federico Lo Giudice, per quello che si configura come un autentico gesto intimidatorio e che, anche nel caso sia riconducibile ad una cosiddetta “bravata”, costituisce, attualizzandola, la bieca e cruenta rappresentazione dell’imbarbarimento dei costumi, che segna la società al giorno d’oggi. Nell’uno o nell’altro caso, l’USSI Sicilia manifesta la propria vicinanza ai colleghi che quotidianamente si adoperano per fornire un’informazione più completa possibile ed auspica che gli inquirenti possano individuare l’autore del deprecabile gesto, così da attivare i procedimenti giudiziari di rito.
 
IL COMUNICATO DELLA LEGA PRO

Il Presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, esprime la ferma condanna di tutta la Lega Italiana Calcio Professionistico in relazione al danneggiamento dell’auto di Unica Tv, emittente che segue quotidianamente le vicende della squadra rossazzurra, accaduto nelle scorse ore a Catania, qualunque sia la sua origine. “Ci troviamo di fronte ad un fatto gravissimo – ha commentato il Presidente Ghirelli- la città di Catania sta compiendo un grande sforzo per risollevarsi dall’alluvione ed il lavoro della stampa nel fornire un’informazione completa è fondamentale”.

La Lega Pro, in fiduciosa attesa delle indagini delle forze dell’ordine, esprime solidarietà al direttore di Unica Tv Federico Lo Giudice ed a tutta la sua redazione.

 
 

Condividi

Facebook
Twitter

Articoli Correlati

PREMIO GIORNALISTICO “LO SPORT E CHI LO RACCONTA”

E’ stato pubblicato il regolamento della quarta edizione del Premio giornalistico “Lo sport e chi lo racconta”.
Questo il tema: “Anno 2022: vittorie, sconfitte, storie, solidarietà”.
C’è tempo per inviare gli elaborati dal 10 settembre 2022 al 10 gennaio 2023. Premio di mille euro per i vincitori delle 5 sezioni previste

Allo Stadio Olimpico la Giornata dello Sport per la scuola primaria

Oltre 2000 bambini di classe V provenienti da tutte le Province italiane hanno partecipato oggi alla “Giornata dello sport per la scuola primaria”, una grande festa organizzata allo Stadio Olimpico di Roma e promossa dal Ministero dell’Istruzione, dal Dipartimento per lo Sport e da Sport e Salute per promuovere l’attività motoria e diffondere la cultura sportiva nella scuola primaria.