///
Premio Panathlon-Ussi

Premio Panathlon-Ussi

Il Panathlon Club Pistoia-Montecatini e l’Unione Stampa Sportiva Italiana, col patrocinio del Panathlon Club International e del Gruppo Toscano Giornalisti Sportivi Italiani USSI, organizzano la IV edizione del “Premio Nazionale di Giornalismo Sportivo Panathlon-USSI”, che viene assegnato ogni anno a un collega (donna o uomo) che si sia distinto in una o più tematiche che caratterizzano l’attività istituzionale del Panathlon: lotta al doping, fair-play, etica dello e nello sport, sport praticato da persone disabili.
Ciò premesso Vi preghiamo (l’invito è rivolto ai presidenti dei gruppi regionali Ussi, ndr) di segnalare entro il 31 marzo p.v. i nominativi dei giornalisti che operano sul territorio di vostra competenza, meritevoli – a vostro avviso – di concorrere al Premio; a corredo della segnalazione dovrà essere inviato anche un breve profilo del candidato (e possibilmente anche un recapito telefonico). La rosa iniziale che verrà a formarsi in base alle vostre segnalazioni sarà successivamente ridotta a cinque nominativi tra i quali sarà scelto il vincitore di questa quarta edizione, la cui premiazione si terrà a Montecatini Terme (PT) in data da stabilirsi, ma presumibilmente compresa tra fine maggio e i primissimi giorni di giugno.
La commissione che procederà alla selezione sarà composta da rappresentanti del Panathlon Club Pistoia-Montecatini e dell’USSI.
Le segnalazioni dovranno pervenire alla e-mail: ussi2007@tiscali.it
Vi ringraziamo per la preziosa collaborazione,
Segreteria USSI Nazionale

I VINCITORI DELLE PRECEDENTI EDIZIONI
2011 – Andrea Fusco (RaiSport)
2012 – Silvia Bruno (collaboratrice de La Stampa)
2013 – Franco Esposito (Il Mattino, Corriere dello Sport, scrittore)

Condividi

Facebook
Twitter

Articoli Correlati

Corte federale d’appello, confermata la sanzione da 250mila euro al Napoli

Il club di Aurelio De Laurentiis aveva impedito l’accesso alle conferenze stampa di alcuni cronisti. Episodi stigmatizzati più volte dall’Ussi. “Adesso, a un mese dall’avvio del campionato, arriva un segnale importante per il diritto di cronaca che conferma il nostro impegno quotidiano” dice Gianfranco Coppola

Ussi e libertà di stampa, due sentenze esemplari 

Conferenze stampa con limitazioni contrarie al protocollo Ussi – Lega Serie A, che garantiscono a tutti i giornalisti il libero accesso alle fonti  e il contradditorio con i tesserati: l’Unione Stampa Sportiva Italiana come da mission segnala quanto attiene al lavoro dei giornalisti e giornalisti per immagini ma anche le inosservanze ai regolamenti varati dalla Lega serie A da parte delle società. Le condizioni di lavoro alla vigilia della fase agonistica della nuova stagione di fatto già scattata chiedono attenzione e decisioni non unilaterali.

TUFFI SENZA BARRIERE: IL 23 LUGLIO TORNA A ROMA “TUFFI ADAPTED”

Si rinnova anche per il 2024 l’iniziativa Tuffi Adapted, organizzata dalla M.R. Sport dei fratelli Marconi asd e patrocinata dai principali enti locali e sportivi, diventata tappa fissa nel panorama nazionale e internazionale dei tuffi per atleti con disabilità.

Grazie anche al contributo del Progetto “Tuffi 3D: Diversity – Dive – Disabled”, finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Politiche della Famiglia nell’ambito del Avviso pubblico “Educare insieme”, tuffatori provenienti da tutta Italia si incontreranno a Roma il prossimo 23 luglio 2024 presso Complesso Natatorio del Foro Italico, per confrontarsi in una gara di tuffi il cui obiettivo è offrire opportunità sportive, sociali e relazionali a persone con disabilità per una loro crescita e integrazione.

Addio a Marcello Lazzerini gentiluomo della Rai

E’ morto a 86 anni il giornalista e scrittore fiorentino Marcello Lazzerini. Come ricorda l’Ast in una nota in cui esprime cordoglio, Lazzerini era stato cronista de L’Unità fin dagli anni Sessanta e poi era passato alla Rai divenendo “un ottimo telecronista e radiocronista perfino di ‘Tutto il calcio minuto per minuto’, con Enrico Ameri e Sandro Ciotti. Otteneva ascolti e considerazione raccontando la Fiorentina”. Fu anche scrittore e vinse il Bancarella sport.