///
SERIE AON BEACH SOCCER: a San Benedetto del Tronto l’eccellenza italiana

SERIE AON BEACH SOCCER: a San Benedetto del Tronto l’eccellenza italiana

Dal 4 al 6 agosto alla Beach Arena Riviera delle Palme in scena le Final Eight. Domani in palio la Supercoppa, si prosegue con i Play off della B, si chiude con le finali femminile e maschile.
San Benedetto del Tronto (Ap), 2 agosto 2017 – Ci siamo, la Serie Aon entra nel vivo con le finali del campionato che si giocheranno a partire da venerdì 4 agosto sulla sabbia della Beretta Beach Arena di San Benedetto del Tronto, già sede di oltre dieci eventi nazionali ed internazionali legati alla disciplina. Fatica, agonismo, acrobazie e tanti gol (in media più di nove a gara, un tiro ogni 30’’) sono gli ingredienti inimitabili del beach soccer griffato Figc-Lega Nazionale Dilettanti che anche questa estate ha animato le spiagge italiane con le giocate spettacolari dei migliori beachers al mondo.
La presentazione della tappa marchigiana si è tenuta questa mattina presso la sala consiliare del Comune, tra i presenti anche il delegato LND Ascoli Piceno Luigi Paoletti.
Pierluigi Tassotti, Assessore allo Sport: “Ci tenevamo moltissimo a portare qui il meglio del Beach Soccer, tra gli appuntamenti più importanti ottenuti dall’amministrazione. Il binomio beach soccer–turismo ha sempre portato a grandi risultati, la voglia è quella di ampliare in futuro l’offerta di eventi sportivi di grande risalto nazionale ed internazionale”.
Giancarlo Pasqualini, Presidente Happy Car Sambenedettese: “Ringrazio la LND per la fiducia nell’assegnarci la tappa delle finali, quella più importante. Ospitare l’atto conclusivo del campionato era un’occasione irripetibile, l’impegno di tutto il team è massimo per la perfetta riuscita dell’epilogo di questa entusiasmante stagione”.
Bernardo Carfagna, dirigente Happy Car: “È il quinto anno che Happy Car è a fianco della Sambenedettese. Per noi è motivo di orgoglio legare il nostro nome a quello della città e della sua squadra per questo importante appuntamento, soprattutto dopo aver visto con i nostri occhi il successo straordinario delle tappe precedenti”.
Ferdinando Arcopinto, componente del Dipartimento Beach Soccer LND: “Ringrazio le istituzioni politiche e sportive, gli sponsor e il promoter per gli sforzi sostenuti per il gran finale di campionato. San benedetto del Tronto ha lo sport nel suo DNA ed è testimone del legame indissolubile tra lo sport ed il turismo, dimostrando inoltre grande attenzione al tema della sostenibilità dell’impiantistica. Il Beach Soccer non è solo spettacolo in campo, quest’anno abbiamo lanciato tante iniziative nel corso del campionato che si legano al territorio esaltandone le sue tipicità”.
 
Antipasto ghiotto la Supercoppa in programma domani giovedì 3 agosto alle 17.30, con i padroni di casa dell’Happy Car Sambenedettese ad affrontare gli scudettati del Viareggio nel remake della finale di Coppa Italia 2017 vinta dal sodalizio marchigiano. Terracina (Coppa Italia), Firenze, Castellammare del Golfo, Viareggio (tappa extralarge), Catanzaro e San Salvo sono state teatro delle sfide di una #SerieABeachSoccer mozzafiato. Ed ora arrivano le gare senza più appello, dentro o fuori, non ci sono altre soluzioni per gli otto migliori club di questa stagione. Le prime quattro formazioni classificatesi nel girone centro-nord, Viareggio, Pisa, Happy Car Sambenedettese e Livorno, se la vedranno con il meglio del centro-sud, Catania, Napoli, Canalicchio Ct e Terracina, in una tappa ben congegnata e organizzata dalla LND grazie al prezioso contributo dell’Happy Car Sambenedettese e dell’Amministrazione Comunale con il supporto di Rossetti Costruzioni.
Ma le emozioni non finiscono qui. Domenica 6 alle 16.30, prima della finale maschile, andrà in scena la finale scudetto delcampionato femminile Lady Terracina-Canalicchio Ct .La mattina del 3, 4 e 5 agosto spazio alla Serie B: Bragno, Genova e Rimini (Girone A), Bari, Sport Club Palazzolo e Time City Ostia (Girone B) si sfidano per due posti in Serie A. Chi vince i rispettivi gironi acquisisce il diritto a partecipare al massimo campionato di beach soccer 2017/2018.
Grande copertura mediatica per il gran finale di stagione. La Supercoppa, i Quarti di Finale, le Semifinali e la Finale, sia maschile che femminile, saranno trasmesse in diretta streaming su cinque piattaforme web che insieme superano abbondantemente i 6 milioni di utenti unici al giorno: repubblica.itcorrieredellosport.ittuttosport.com, pagina Facebook ufficiale LND (Facebook.com/LegaDilettanti) e sito web ufficiale della competizione beachsoccer.lnd.it. La Supercoppa e la Finale saranno trasmesse anche in differita su Italia 2 (canale 35 del digitale terrestre). Più di otto ore di diretta, uno sforzo compiuto dalla Lega Nazionale Dilettanti per promuovere il beach soccer in tutta Italia e non solo, con uno sguardo privilegiato ai giovani.
 
 
 
 
F.I.G.C. – Lega Nazionale Dilettanti
00196 Roma – Piazzale Flaminio, 9
Ufficio Stampa e Comunicazione
Salvatore Dragone
tel (+39) 06.32822222
fax (+39) 06.32822713
cell (+39) 338.7914763
s.dragone@lnd.it
www.lnd.it

Condividi

Facebook
Twitter

Articoli Correlati

Ussi promuove Forum turismo sportivo al forum nazionale sul mare a Gaeta

Nella giornata dedicata al mare la presenza di Ussi al Forum di Gaeta con un panel alla presenza del ministro Andrea Abodi a capo del dicastero allo Sport e Politiche Giovanili. Dopo un video su sport e Turismo sportivo legato al mare il saluto del Presidente del Coni Giovanni Malago’ che ha sottolineato il ruolo di Ussi nel racconto dello sport che è il “segmento del giornalismo che più di ogni altro si dedica alla valorizzazione dei territori in cui si svolgono gli eventi e ai luoghi di provenienza degli ateti” ha sottolineato il Presidente Ussi Gianfranco Coppola introducendo le testimonianze di grandi atleti come FABRIZIO CORMONS Campione del mondo nella disciplina Paralimpico tiro a volo open medaglia d’oro a Lima.

Sul palco intervistati dalla giornalista Doriana Leonardo sono stati luminosi gli esempi di sport e valori. Ne ha parlato GIANCARLO CANGIANO, Campione mondiale di motonautica P1 e ora presidente porto di Capri che ha ricordato un gran premio a Yalta in Ucraina con 200.000 spettatori.

Fondazione Allianz UMANA MENTE e Hol4All, una vacanza per tutti sulla neve di La Thuile

La Fondazione Allianz UMANA MENTE, principale espressione delle iniziative di responsabilità sociale del Gruppo Allianz in Italia, ha organizzato dal 20 al 24 marzo a La Thuile in Valle d’Aosta la nuova sessione di Hol4All, forma sintetica di “Holiday for All – una vacanza per tutti”, un progetto di integrazione e partecipazione sociale ideato per offrire una vacanza a bambini e ragazzi con una disabilità complessa o malattie rare, insieme alle loro famiglie.

Hol4All è un progetto avviato per la prima volta nel 2021 e nato dall’incontro tra famiglie con figli con disabilità e gli oltre 20 anni di esperienza della Fondazione Allianz UMANA MENTE. Hol4All risponde agli obiettivi 3 (Salute e benessere) e 10 (Ridurre le disuguaglianze) definiti dalle Nazioni Unite per uno sviluppo sostenibile (SDGs).

LO SPORT PER UNA SOCIETA’ PACIFICA E INCLUSIVA

Lo sport come ‘sviluppatore’ di pace e di inclusione, con il suo linguaggio universale, che non conosce confine, anzi li abbatte con i valori che ispirano, ogni giorno, chi si dedica alla pratica sportiva e la considera l’occasione, sempre, per unire, persone e popoli, nazioni e culture, puntando sulle differenze che aiutano e arricchiscono.

Concetti al centro della conferenza internazionale organizzata, nel Salone d’onore del Coni, da Creg dell’Università di Tor Vergata e da Promet impresa sociale, in occasione della ‘Giornata internazionale dello sport per lo sviluppo  e la pace’. Concetti sottolineati anche dal ministro per lo sport, Andrea Abodi nel suo messaggio di saluto, evidenziando come queste siano le linee guida di progetti che mettono al centro bambini e bambine, ragazzi e ragazze e tutti coloro che, attraverso una disciplina sportiva, ogni giorno portano in campo la passione e il rispetto.