///
Ussi BetFlag Trofeo D’Aguanno, trionfa l’Umbria

Ussi BetFlag Trofeo D’Aguanno, trionfa l’Umbria

umbriaLa squadra di calcio di Ussi Umbria (nella foto di Sergio Grandi) ha vinto la settima edizione del Torneo Ussi-Betflag intitolato alla memoria del giornalista Alberto D’Aguanno. Sui campi del Centro Coni dell’Acqua Acetosa, la squadra allenata da Luca Pisinicca ha superato ai calci di rigore (3-2 dopo che i tempi regolamentari erano finiti 0-0) Ussi Roma, vincitrice delle ultime tre edizioni e grande favorita. Il protagonista di questo straordinario successo è stato il portiere Loche, che ha parato il rigore calciato da Valentini oltre a essere stato decisivo il giorno prima nella sfida sempre decisa ai rigori contro Ussi Calabria.
Ussi Umbria e Ussi Roma erano arrivate alla finalissima dopo che si erano imposte nei rispettivi gironi giocati con la formula del triangolare. L’Umbria aveva battuto 2-0 Abruzzo-Molise (due gruppi regionali uniti in un’unica squadra). Anche la Calabria aveva superato Abruzzo-Molise per 3-1, mentre la sfida decisiva fra Umbria e Calabria era finita 1-1 dopo i 40′ di gioco. Ai rigori aveva prevalso l’Umbria.
Nell’altro girone Ussi Roma, rafforzata dall’ex calciatore professionista Dario Marcolin, aveva superato la Sardegna per 5-1 con tripletta di Marcolin. La Puglia, che ha schierato come top player Gennaro Delvecchio, si era imposta per 4-2 sulla Sardegna, ma era stata sconfitta 3-0 da Roma. Nella finale per il terzo e quarto posto la Puglia ha battuto 2-0 la Calabria con reti di Delvecchio e Rubino su rigore. Emiliano Cipriani (Ussi Roma) è stato premiato come miglior giocatore delle due giornate all’Acqua Acetosa.
L’iniziativa del torneo di calcio, giunto alla settima edizione, è stata ideata all’indomani della prematura scomparsa di Alberto D’Aguanno, avvenuta nel 2006. Professionista della redazione sportiva di Mediaset, apprezzato dai colleghi come dai tifosi, che ne hanno sempre riconosciuto le qualità: pacatezza, simpatia abbinate a una grande passione per il calcio. Partecipano i giornalisti sportivi in rappresentanza dei Gruppi Regionali Ussi con l’inserimento, quest’anno, di due ex calciatori professionisti per squadra: Basilico e Ciucarelli (Umbria), Marcolin e Chiappara (Roma), Delvecchio e Rubino (Puglia), Mordà e Pratticò (Calabria)marcolin.
Il Torneo è stato sostenuto da BetFlag, Rossopomodoro, BeSport.org. Partner di questa settima edizione: Lega Serie A, Lega Serie B, Lega Nazionale Dilettanti e Aics.
 
Nella foto di Sergio Grandi: da sinistra Marcolin, Rubino e Delvecchio
Queste le formazioni delle finali.
FINALE 1°-2° posto
Ussi Roma-Ussi Umbria 2-3 dcr (0-0)
USSI ROMA (4-3-3): Calabresi; Valentini, Galvani, Tani (Orsini), Maida; Cipriani, De Sisti, Marcolin (Cotugno); Mosca, Chiappara, Abbate. A disposizione: Dalla Palma. All. Dalla Palma
USSI UMBRIA (4-4-2): Loche; Agostini, Brizzi, Barontini, Serroni; Comodi, Zaccagni, Billi, Crocchioni T.; Ciucarelli, Basilico. A disposizione: Gini, Marinelli, De Matteis, Bencivenga, Crocchioni M., Porfiri, Meattelli. All. Pisinicca
Marcatori (sequenza rigori): Basilico (U) gol, Chiappara (R) x, Comodi (U) x, Cipriani (R) gol, Billi (U) gol, De Sisti (R) x, Bencivenga (U) gol, Mosca (R) gol, Ciucarelli (U) x, Valentini (R) x.
FINALE 3°-4° posto
Ussi Puglia-Ussi Calabria 2-0
USSI PUGLIA: Leuzzi; Benigno (Losito), Sereno (Sanghezz), Dellino, Casulli (Spalluto);  Siciliani (Delle Foglie), Buono (Vecchio), Delvecchio, Pappadà; Rubino, Cascione (Piscitelli).
USSI CALABRIA:Pratticò; Baccellieri, Calabrò, Comi, Foti, Laganà, Legato, Licordari, Lopez, Marino, Meduri, Mordà, Musolino, Polimeno, Particò, Santoro, Scopelliti, Soluri. All. Gangemi
Marcatori: 20′ pt Delvecchio, 27′ st Rubino (rig.).

 
 
 
 
 
Albo D’Oro:

  • 2008 Ussi Roma
  • 2009 Ussi Roma
  • 2010 Ussi Piemonte
  • 2012 Ussi Roma
  • 2013 Ussi Roma
  • 2014 Ussi Roma
  • 2015 Ussi Umbria

 

Condividi

Facebook
Twitter

Articoli Correlati

PREMIO GIORNALISTICO “LO SPORT E CHI LO RACCONTA”

E’ stato pubblicato il regolamento della quarta edizione del Premio giornalistico “Lo sport e chi lo racconta”.
Questo il tema: “Anno 2022: vittorie, sconfitte, storie, solidarietà”.
C’è tempo per inviare gli elaborati dal 10 settembre 2022 al 10 gennaio 2023. Premio di mille euro per i vincitori delle 5 sezioni previste

Allo Stadio Olimpico la Giornata dello Sport per la scuola primaria

Oltre 2000 bambini di classe V provenienti da tutte le Province italiane hanno partecipato oggi alla “Giornata dello sport per la scuola primaria”, una grande festa organizzata allo Stadio Olimpico di Roma e promossa dal Ministero dell’Istruzione, dal Dipartimento per lo Sport e da Sport e Salute per promuovere l’attività motoria e diffondere la cultura sportiva nella scuola primaria.