///
Trofeo Castagnetti, in ricordo dell’ex CT azzurro

Trofeo Castagnetti, in ricordo dell’ex CT azzurro

Durante la prima giornata del Trofeo Castagnetti presso il Centro Federale Nuoto di Verona, prima delle gare del pomeriggio riservate alla categoria Esordienti A, come da tradizione spazio ad un momento particolarmente significativo e commovente: il ricordo di Alberto Castagnetti, Commissario Tecnico della Nazionale italiana di nuoto, mancato nel 2009.

Presenti Emiliano Brembilla, campione dai 200 ai 1500 stile libero, è stato allievo di Alberto e ha partecipato a quattro Olimpiadi, Atlanta 1996, Sydney 2000. Atene 2004 e Pechino 2008; Xenia Palazzo, plurimedagliata alle Paralimpiadi e in predicato di raccogliere allori anche a Parigi 2024; Camillo Cametti, già assessore allo sport di Verona e direttore responsabile delle riviste La Tecnica del Nuoto (che nel 2024 compie 50 anni di vita) e Il Mondo del Nuoto. Roberto Cognonato, presidente di Fin Veneto e direttore del Centro Federale di Verona, ha portato i saluti della Federnuoto, mentre Stefano Gnesato, delegato provinciale CONI, ha portato quelli del presidente regionale Dino Ponchio.

Il sindaco di Verona, Damiano Tommasi, ha sottolineato il valore di un evento di rilevanza nazionale come il Trofeo Castagnetti e l’importanza per la città di ospitare un’eccellenza sportiva come il Centro Federale Nuoto. La dottoressa Tiziana Balducci ha confermato il buon stato di forma per gli atleti che saranno impegnati nelle gare estive, la prima il Sette Colli in programma a Roma il 21,22 e 23 giugno. Marcello Rigamonti, uno degli organizzatori del Trofeo e allenatore della società di cui fa Parte Xenia Palazzo, si è detto certo che i propri atleti saranno protagonisti anche quest’anno. Fra coloro che, da amici o da allievi, hanno onorato la memoria di Alberto Castagnetti, non poteva mancare la figlia Virginia la quale, commossa, ha ricordato anche la madre Isabella, che purtroppo ha seguito in cielo il marito Alberto nel 2014.  

Alberto Nuvolari, presidente USSI Veneto, consigliere della Fin Plus Verona e conduttore del momento commemorativo, ha concluso l’evento dando appuntamento al 2025 per il decennale del Trofeo Castagnetti.

 

Condividi

Facebook
Twitter

Articoli Correlati

Ussi Veneto: Premio Cangrande 2023

Il palazzo della Gran Guardia di Verona ha ospitato la 28° edizione del Premio Cangrande, il prestigioso riconoscimento del Comune che viene attribuito alle eccellenze dello sport cittadino.

A Vicenza il 23° Galà del Calcio TrivenetoOspite d’onore l’ex attaccante Aldo Serena,tra i premiati l’arbitro Daniele Orsato

E’ andato in scena lunedì 13 novembre, al Teatro Comunale di Vicenza, il Galà del Calcio Triveneto, giunto quest’anno alla 23/ma edizione, organizzato dall’Associazione Italiana Calciatori e dall’Ussi (Unione Stampa Sportiva) del Triveneto. Nell’occasione sono stati premiati, come da tradizione, i migliori calciatori delle squadre professionistiche del Nordest (calcio a 5 e femminile compreso), sino alla serie C, per un totale di 12 squadre rappresentate, che più e meglio degli altri hanno saputo mostrare qualità e continuità di rendimento nell’arco dello scorso campionato. Tra coloro saliti sul palco per consegnare i premi il presidente dell’Ussi Veneto Alberto Nuvolari e il consigliere nazionale Ussi Luca Pozza.