///
Verona: premio in memoria di Alberto Castagnetti consegnato a Emanuela Maccarinelli, DT della Nazionale di ritmica

Verona: premio in memoria di Alberto Castagnetti consegnato a Emanuela Maccarinelli, DT della Nazionale di ritmica

Da sinistra: Emanuela Maccarani, il presidente USSI Veneto Alberto Nuvolari, il presidente ANSMES Francesco Conforti, Veronica e Virginia Castagnetti

Presso il Centro Sportivo Bottagisio a Verona, sede di Adige Rafting, si è svolta la cerimonia di consegna del premio alla memoria di Alberto Castagnetti, il Commissario Tecnica della Nazionale di nuoto mancato nel 2009. Quest’anno il riconoscimento, istituito dall’ A.N.S.ME.S – Associazione Nazionale Stelle, Palme e Collari d’Oro al Merito del CONI e del CIP- è stato attribuito ad Emanuela Maccarani Direttore Tecnico della squadra nazionale italiana di Ginnastica Ritmica che ai recenti Mondiali in Bulgaria ha collezionato 9 medaglie (6 d’oro, 1 argento e 2 bronzi). La Maccarani ha ricevuto il premio dal presidente dell’ANSMES, Francesco Conforti, che ha sottolineato i meriti non solo tecnici, ma anche l’impegno umano e i valori morali che hanno caratterizzato la carriera della Maccarani. Alberto Nuvolari, presidente del Gruppo Veneto dell’USSI, ha tracciato il,profilo di Castagnetti, fra risultati agonistici e tecnici -ha allenato fra gli altri campioni del calibro di Lamberti, Rosolino, Fioravanti, Brembilla e Federica Pellegrini-  ed aneddoti vari. Erano presenti Veronica e Virginia, figlie del compianto CT del nuoto. L’evento è stato organizzato da Bruno Panziera, presidente del Comitato Veneto della Federcanoa. 

Condividi

Facebook
Twitter

Articoli Correlati

A Vicenza il 23° Galà del Calcio TrivenetoOspite d’onore l’ex attaccante Aldo Serena,tra i premiati l’arbitro Daniele Orsato

E’ andato in scena lunedì 13 novembre, al Teatro Comunale di Vicenza, il Galà del Calcio Triveneto, giunto quest’anno alla 23/ma edizione, organizzato dall’Associazione Italiana Calciatori e dall’Ussi (Unione Stampa Sportiva) del Triveneto. Nell’occasione sono stati premiati, come da tradizione, i migliori calciatori delle squadre professionistiche del Nordest (calcio a 5 e femminile compreso), sino alla serie C, per un totale di 12 squadre rappresentate, che più e meglio degli altri hanno saputo mostrare qualità e continuità di rendimento nell’arco dello scorso campionato. Tra coloro saliti sul palco per consegnare i premi il presidente dell’Ussi Veneto Alberto Nuvolari e il consigliere nazionale Ussi Luca Pozza.