///
Alessandra Galloni al timone della Reuters

Alessandra Galloni al timone della Reuters

ROMA – Da oggi sarà una donna a guidare l’agenzia britannica Reuters: Alessandra Galloni. È la prima volta in 170 anni di storia della prestigiosa testata giornalistica. Galloni, 47 anni, nata a Roma, sostituirà Stephen J. Adler, che andrà in pensione alla fine di aprile dopo aver guidato la redazione negli ultimi dieci anni.
Notizia nella notizia, Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters nei suoi 170 anni di storia. A dare l’annuncio, con un tweet, è stata la stessa agenzia di stampa.
Laureata all’Università di Harvard nel 1995 con un master alla London School of Economics nel 2002, la Galloni parla 4 lingue e lavora alla Reuters dal 2013.
Prima si era già occupata di economia e finanza, lavorando per 13 anni al Wall Street Journal come corrispondente da Londra, Parigi e Roma. Ed ora prende la guida della Reuters – che dal 2008 fa parte della società Thomson Reuters Corp ed ha uno staff mondiale di circa 2.450 giornalisti – in un momento di sfide, considerata la gamma informativa e di clienti dell’agenzia.
Sui social è un susseguirsi di congratulazioni alla giornalista, a cominciare dai colleghi italiani: «Una grande notizia – twitta Mario Calabresi –: per la prima volta in 170 anni la Reuters, con i suoi 2500 giornalisti e 600 fotografi, sarà diretta da una donna. Straordinaria Alessandra Galloni, un grande in bocca al lupo!».
È la stessa Galloni a commentare, sempre con un tweet, la notizia della sua nomina: «Sono onorata di guidare la migliore redazione al mondo!».
Non tardano ad arrivare neppure i complimenti del sottosegretario all’Editoria, Giuseppe Moles, che, in una nota diffusa poco fa, scrive: «Congratulazioni e auguri di buon lavoro ad Alessandra Galloni, neo direttrice della Reuters. Per la prima volta in 170 anni di storia dell’agenzia sarà una donna, una italiana, a ricoprire il prestigioso incarico. È una bellissima notizia che saluto con entusiasmo».
Fonte giornalistitalia.it
Foto Alessandra Galloni – Reuters
Alla collega la più sincera ammirazione da parte dell’USSI per l’incarico di prestigio meritato sul campo omaggio alla meritocrazia.

Condividi

Facebook
Twitter

Articoli Correlati

CALCIO FEMMINILE, GLT FOUNDATION MAIN SPONSOR LECCE WOMEN ANCHE NEL 2022-23

La Fondazione, presieduta da Claudia Segre, nata nel 2016 per diffondere l’educazione finanziaria e digitale con l’obiettivo di contrastare la violenza economica e promuovere di inclusione sociale per le fasce più deboli, affiancherà il club del presidente Lino De Lorenzis anche nella stagione 2022-‘23.

Tutto pronto per il Congresso AIPS, aperto dall’intervento di Ceferin

Una sessione speciale intitolata “L’AIPS incontra Aleksander Čeferin” aprirà l’84° Congresso Elettivo AIPS il 3 ottobre 2022. Il Presidente UEFA ha confermato la sua presenza per un’ora di conversazione che sarà moderata dal Presidente AIPS Gianni Merlo presso il TH – Carpegna Palace Hotel di Roma.
Nella news il programma dei lavori.

Andrea Santoni penna azzurra

L’ex Segretario Generale Ussi e prima firma del Corriere dello Sport-Stadio, Andrea Santoni, premiato oggi dal Presidente Figc Gabriele Gravina e dal CT Roberto Mancini, per l’ultima partita al seguito degli azzurri prima della pensione.