///
Allianz mette in campo The Squared Ball e lancia una campagna per il coaching finanziario nel calcio femminile

Allianz mette in campo The Squared Ball e lancia una campagna per il coaching finanziario nel calcio femminile

Monaco, 6 luglio 2023. Molte persone sognano di entrare nel calcio professionistico, ma è un obiettivo che, in realtà, per molte donne è irraggiungibile. Un’indagine di Allianz mostra che gli ostacoli finanziari impediscono al 64% delle donne di perseguire la propria passione, ad esempio di diventare un’atleta professionista.[1] Le sfide sono ardue e complesse. In vista della Coppa del Mondo femminile del 2023 in Australia e Nuova Zelanda, Allianz ha lanciato due nuove iniziative per aiutare le donne a superare l’incertezza finanziaria nel loro percorso verso il calcio professionistico Regole inique: un gioco difficile con un pallone quadratoPer le donne, il talento e la motivazione da soli sono raramente sufficienti a garantire una posizione finanziaria sicura nel calcio professionistico. Nei principali campionati di calcio europei, più di una donna su dieci non riceve alcuno stipendio.[2] Per le giocatrici, intrappolate tra il loro sport ad alte prestazioni e le difficoltà dell’insicurezza finanziaria, è come giocare con un pallone quadrato. The Squared Ball di Allianz è una rappresentazione tangibile delle numerose sfide e difficoltà affrontate dalle donne nel calcio professionistico. Con questa campagna, Allianz cerca di attirare l’attenzione sulle sfide finanziarie e le relative incertezze che le donne nel calcio devono affrontare, offrendo gli strumenti per contrastarle attraverso l’iniziativa Allianz Ready Coach. Oltre alla simbolica forma quadrata, il design di The Squared Ball presenta suggestioni basate sugli studi delle sfide affrontate dalle donne nel calcio, incoraggiando sia la discussione che l’apprendimento. “I dati mostrano chiaramente che le barriere finanziarie, tra le altre cose, sono quelle che impediscono alle donne di perseguire la loro passione come calciatrici professioniste. La conoscenza delle questioni finanziarie e una chiara comprensione dei propri piani e delle proprie opzioni possono aiutare le giovani atlete a perseguire la loro carriera con serenità dal punto di vista finanziario”, afferma Christian Deuringer, Head of Global Brand Management di Allianz SE.

Risorse per i talenti: formazione sulla finanza personale con Allianz Ready CoachAllianz ha lanciato l’iniziativa Allianz Ready Coach per offrire una formazione finanziaria gratuita e su misura alle aspiranti calciatrici professioniste, tra le altre atlete. L’Allianz Ready Coach Alessandra Jovy-Heuser (Aless) ha una vasta esperienza come giocatrice di pallavolo professionista e come esperta di finanza. Aless conosce fin troppo bene le sfide che le atlete devono affrontare quando intraprendono una carriera professionistica: “Quando ero un’atleta professionista, avrei voluto avere qualcuno con competenze finanziarie che mi aiutasse. È importante che le giovani atlete siano sostenute nella costruzione delle loro basi finanziarie e siano preparate per il futuro. Dai primi passi, alla firma di un contratto fino alla pianificazione della carriera a lungo termine, la conoscenza finanziaria è una componente fondamentale per fare strada e trasformare la propria passione in una carriera. In qualità di Allianz Ready Coach, sono felice di poter offrire consigli su come utilizzare e investire il denaro in modo efficace”. Oltre all’Allianz Ready Coach, Allianz offre anche l’Allianz Future Workout per la prossima generazione di atleti, compresi olimpici e paralimpici. L’alfabetizzazione finanziaria come base per realizzare i sogni professionaliThe Squared Ball e Allianz Ready Coach fanno parte di un impegno globale e olistico di Allianz per promuovere l’alfabetizzazione finanziaria. L’Allianz Financial Literacy Hub[3] raccoglie tutte le ricerche di Allianz sull’alfabetizzazione finanziaria, fornendo dati per identificare le aree di impatto utili a ridurre l’insicurezza e aumentare l’accesso alle conoscenze finanziarie. Questo mese Allianz ha lanciato una nuova piattaforma chiamata Allianz Finance Workout, che fornisce formazione e-learning e strumenti interattivi su un ampio spettro di argomenti finanziari e di investimento quotidiani. Inoltre, Allianz offre risorse attraverso l’Allianz Finance Coach Training per i giovani. L’impegno di Allianz fornisce ai giovani gli strumenti giusti per prendere decisioni informate sulle loro finanze. Gli ostacoli finanziari non devono impedire la realizzazione dei sogni professionali. Per ulteriori informazioni, consultare: https://www.allianz.com/squared-ball

Condividi

Facebook
Twitter

Articoli Correlati

Corte federale d’appello, confermata la sanzione da 250mila euro al Napoli

Il club di Aurelio De Laurentiis aveva impedito l’accesso alle conferenze stampa di alcuni cronisti. Episodi stigmatizzati più volte dall’Ussi. “Adesso, a un mese dall’avvio del campionato, arriva un segnale importante per il diritto di cronaca che conferma il nostro impegno quotidiano” dice Gianfranco Coppola

Ussi e libertà di stampa, due sentenze esemplari 

Conferenze stampa con limitazioni contrarie al protocollo Ussi – Lega Serie A, che garantiscono a tutti i giornalisti il libero accesso alle fonti  e il contradditorio con i tesserati: l’Unione Stampa Sportiva Italiana come da mission segnala quanto attiene al lavoro dei giornalisti e giornalisti per immagini ma anche le inosservanze ai regolamenti varati dalla Lega serie A da parte delle società. Le condizioni di lavoro alla vigilia della fase agonistica della nuova stagione di fatto già scattata chiedono attenzione e decisioni non unilaterali.

Addio a Marcello Lazzerini gentiluomo della Rai

E’ morto a 86 anni il giornalista e scrittore fiorentino Marcello Lazzerini. Come ricorda l’Ast in una nota in cui esprime cordoglio, Lazzerini era stato cronista de L’Unità fin dagli anni Sessanta e poi era passato alla Rai divenendo “un ottimo telecronista e radiocronista perfino di ‘Tutto il calcio minuto per minuto’, con Enrico Ameri e Sandro Ciotti. Otteneva ascolti e considerazione raccontando la Fiorentina”. Fu anche scrittore e vinse il Bancarella sport.