///
ASSEMBLEA ED ELEZIONI USSI SUBALPINA IL 19 MAGGIO

ASSEMBLEA ED ELEZIONI USSI SUBALPINA IL 19 MAGGIO

TORINO 10 maggio 2017 – L’ assemblea annuale si svolgerà presso la sede dello Sporting in corso Agnelli 45 , il 19 maggio 2017, in prima convocazione alle ore 8,30 e in seconda convocazione alle ore 10, con il seguente ordine del giorno:
1 – relazione morale del Presidente e rendiconto economico
2 – varie ed eventuali
Dalle 10 alle 13, presso la stessa sede, sarà anche aperto il seggio per l’elezione del Presidente e del Consiglio direttivo. Seggi decentrati saranno aperti dalle 16 alle 19 a Torino presso Tuttosport e ad Alessandria presso Il Piccolo.
Sono elettori ed eleggibili tutti gli iscritti al 31 dicembre 2016, in regola con il pagamento delle quote Stampa Subalpina e Ussi del 2016 e del 2017.
Entro il 15 maggio, i giornalisti professionali che vogliono candidarsi alla carica di Presidente devono far pervenire alla Commissione elettorale (formata dalla presidente Mimma Caligaris, da Luca Rolandi e da Alberto Violet) la propria candidatura sottoscritta da almeno dieci iscritti (sia professionali che collaboratori) in regola con il pagamento delle quote.
La Commissione elettorale esporrà nei seggi l’elenco dei colleghi che le comunicheranno la disponibilità a essere eletti nel Consiglio direttivo, formato da otto professionali e due collaboratori.
19 maggio assemblea annuale ed elezione per il rinnovo cariche soci

Condividi

Facebook
Twitter

Articoli Correlati

Bizzotto: i telecronisti di ogni età prendano esempio da maestri come Martellini”

“Quando affrontai la prima telecronaca della nazionale il mio pensiero andò a lui, a quel galantuomo del Microfono che da bambino avevo sentito scandire campioni del mondo, campioni del mondo, campioni del mondo con quello stile inimitabile. Ricevere come altri grandi colleghi che magari anche più e meglio di me ne hanno ripercorso le tracce mi emoziona”: parole di Stefano Bizzotto peraltro voce – con Katia Serra al commento tecnico – del racconto della finale vinta agli Europei di Londra dalla nazionale di Mancini con l’indimenticato Vialli team manager.