///
Ast e Ussi uniti al dolore della famiglia per la morte Riccardo Benvenuti

Ast e Ussi uniti al dolore della famiglia per la morte Riccardo Benvenuti

Il presidente Sandro Bennucci e tutti gli organismi dirigenti dell’Associazione Stampa Toscana, insieme al Gruppo giornalisti sportivi Ussi, partecipano al dolore della famiglia, della moglie Cecilia e dei figli Chiara e Francesco, per la scomparsa di Riccardo Benvenuti, caro collega ed amico. Aveva 62 anni. Iscritto da sempre al sindacato dei giornalisti, era il capo dell’ufficio stampa dell’Autodromo del Mugello, ma aveva cominciato a lavorare come impiegato nel comune di Borgo San Lorenzo. Molto presto si dedico’ al giornalismo. Prima la collaborazione con La Citta’ e, successivamente, la corrispondenza dal Mugello per La Nazione e l’ANSA. Infine il ruolo di responsabile della comunicazione dell’Autodromo del Mugello e l’avventura di Headline, agenzia fondata con Leonardo Bartoletti. I motori erano la grande passione di Riccardo, competente come pochi altri in materia. Con lui all’ufficio stampa, le notizie dell’Autodromo sono sempre arrivate puntualmente. Ci mancherà e non solo per questo. Il funerale si svolgerà lunedì, in orario ancora da definire, alle 15.30, alla Pieve di Borgo San Lorenzo”.
Fonte ANSA

Condividi

Facebook
Twitter

Articoli Correlati

PREMIO GIORNALISTICO “LO SPORT E CHI LO RACCONTA”

E’ stato pubblicato il regolamento della quarta edizione del Premio giornalistico “Lo sport e chi lo racconta”.
Questo il tema: “Anno 2022: vittorie, sconfitte, storie, solidarietà”.
C’è tempo per inviare gli elaborati dal 10 settembre 2022 al 10 gennaio 2023. Premio di mille euro per i vincitori delle 5 sezioni previste