///
A Como allenatori da tutta Europa per i 50 anni dell’Aiac

A Como allenatori da tutta Europa per i 50 anni dell’Aiac

Nei giorni 3 e 4 novembre Como ospiterà il 37° Simposio dell’AEFCA (Alliance of European Football Coaches Association), l’Associazione europea degli allenatori di calcio.
L’evento è organizzato in collaborazione con l’AIAC e chiude, di fatto, la serie di iniziative programmate quest’anno per celebrare i 50 anni dell’Associazione italiana degli allenatori. Nel corso dello stesso, oltre ad approfondire tematiche che spaziano dagli aspetti tecnici e formativi a quelli legali e contrattuali della categoria, verranno poste le basi per la costituzione di un’Associazione mondiale degli allenatori; al riguardo è annunciata la presenza di rappresentanti delle associazioni di categoria degli Stati Uniti, del Centro e Nord America e della Cina.
Nel corso della due giorni, oltre al meeting annuale del Comitato esecutivo dell’AEFCA, è prevista una sessione sui campi dell’Inter e del Milan per assistere agli allenamenti delle rispettive squadre Primavera ed una serie di relazioni che saranno tenute, fra gli altri, dal presidente dell’AIAC Renzo Ulivieri, dal tecnico brasiliano Carlos Alberto Parreira, dal ct della Nazionale albanese Gianni e Biasi e da quello della Nazionale italiana Gian Piero Ventura.
A conclusione dei lavori, venerdì 4 novembre con inizio alle ore 18, allo stadio Sinigaglia di Como si terrà una partita di beneficenza fra le squadre formate dalle glorie del Como e le rappresentative dell’AEFCA e della Nazionale italiana della moda.

Condividi

Facebook
Twitter

Articoli Correlati

Il racconto dello sport: i premi USSI, a Rimedio e Repice il Martellini 2024

La Sala Stampa dello Stadio Olimpico ricca di emozioni ha accompagnato la consegna del premio USSI “Lo sport e chi lo racconta”, giunto quest’anno alla sua quinta edizione. In sala anche Loredana Macchietti, regista e moglie del giornalista Gianni Minà, cui era dedicata l’edizione 2023 del concorso, i campioni di ciclismo su pista Antonio Castello e Mario Valentini e i tre primi classificati del premio USSI mentre nel ricordo di un grande maestro il Premio Nando Martellini 2024 è andato ad Alberto Rimedio e Francesco Repice voci della Nazionale e non solo per Rai Sport e Radio Rai.

Al quarto tempo di LND coi vertici del calcio anche Ussi per l’innovazione del calcio dilettantistico

Oltre 9.500 presenze, 26 convegni/panel, 110 delegati di tutti i Comitati LND d’Italia che hanno partecipato all’Agorà, 2800 studenti, giovani calciatori e calciatrici delle società dilettantistiche. Si è chiusa con questi numeri la tre giorni a Lanciano di ‘Quarto
Tempo – L’innovazione del calcio dilettantistico’. L’evento organizzato dalla Lega presieduta da Giancarlo Abete. Alla manifestazione hanno partecipato il Ministro per lo Sport, Andrea Abodi, e tutti i vertici delle componenti della Figc e della Lega Dilettanti. L’Unione Stampa Sportiva Italiana con la collaborazione del Consigliere Nazionale Walter Nerone e del Gruppo USSI Abruzzo presieduto da Giancarlo Febo è stata partner della tre gironi moderando i panel di approfondimento oltre a organizzare un corso di formazione per giornalisti con crediti dell’Ordine.