///
Ferrajolo: “Grazie a Canottieri Napoli e Ussi Campania”

Ferrajolo: “Grazie a Canottieri Napoli e Ussi Campania”

Il Presidente di Unione Stampa Sportiva Italiana, Luigi Ferrajolo, ha rinnovato i ringraziamenti al Circolo Canottieri Napoli «per la straordinaria accoglienza» riservata all’Ussi in occasione del recente Consiglio Direttivo Nazionale. «Il calore, lo slancio e le attenzioni rivolteci rispondono alla straordinaria sensibilità di una città unica ma anche alla tua cifra personale di uomo e dirigente sportivo di qualità» ha scritto Ferrajolo al Presidente della Canottieri Napoli, Eduardo Sabbatino. Riportare a Napoli il Direttivo dell’Ussi dopo vent’anni: un’idea che si è concretizzata soprattutto grazie all’impegno del Presidente di Ussi Campania, Mario Zaccaria. «È di pochi la capacità di saper pensare a ogni particolare che contribuisca alla buona riuscita di un evento», scrive Ferrajolo a Zaccaria, «è raro saperlo fare con la leggerezza e la sensibilità da te dimostrate in questa bellissima circostanza». Ferrajolo ha voluto inoltre ringraziare il Consigliere Nazionale, Gianfranco Coppola, e il Gruppo Giornalisti sportivi della Campania.
Nella foto (Cesare Purini): da sinistra Mario Zaccaria, presidente Ussi Campania; Luigi Ferrajolo, presidente Ussi nazionale; Eduardo Sabbatino, presidente Circolo Canottieri Napoli

Condividi

Facebook
Twitter

Articoli Correlati

Il racconto dello sport: i premi USSI, a Rimedio e Repice il Martellini 2024

La Sala Stampa dello Stadio Olimpico ricca di emozioni ha accompagnato la consegna del premio USSI “Lo sport e chi lo racconta”, giunto quest’anno alla sua quinta edizione. In sala anche Loredana Macchietti, regista e moglie del giornalista Gianni Minà, cui era dedicata l’edizione 2023 del concorso, i campioni di ciclismo su pista Antonio Castello e Mario Valentini e i tre primi classificati del premio USSI mentre nel ricordo di un grande maestro il Premio Nando Martellini 2024 è andato ad Alberto Rimedio e Francesco Repice voci della Nazionale e non solo per Rai Sport e Radio Rai.

Al quarto tempo di LND coi vertici del calcio anche Ussi per l’innovazione del calcio dilettantistico

Oltre 9.500 presenze, 26 convegni/panel, 110 delegati di tutti i Comitati LND d’Italia che hanno partecipato all’Agorà, 2800 studenti, giovani calciatori e calciatrici delle società dilettantistiche. Si è chiusa con questi numeri la tre giorni a Lanciano di ‘Quarto
Tempo – L’innovazione del calcio dilettantistico’. L’evento organizzato dalla Lega presieduta da Giancarlo Abete. Alla manifestazione hanno partecipato il Ministro per lo Sport, Andrea Abodi, e tutti i vertici delle componenti della Figc e della Lega Dilettanti. L’Unione Stampa Sportiva Italiana con la collaborazione del Consigliere Nazionale Walter Nerone e del Gruppo USSI Abruzzo presieduto da Giancarlo Febo è stata partner della tre gironi moderando i panel di approfondimento oltre a organizzare un corso di formazione per giornalisti con crediti dell’Ordine.