///
Francesco Carrassi nuovo direttore della Nazione, Ordine e Assostampa: «Perché un pensionato?»

Francesco Carrassi nuovo direttore della Nazione, Ordine e Assostampa: «Perché un pensionato?»

«Dopo aver usufruito per anni di misure di prepensionamento pagate dallo Stato e dall’Inpgi, investire nella professionalità di colleghi attivi sarebbe stata certamente una scelta più coerente e apprezzata», commentano i rappresentanti dei giornalisti toscani.

La home page della Nazione

Francesco Carrassi è il nuovo direttore responsabile delle testate La Nazione e lanazione.net. Lo ha annunciato l’editore Andrea Riffeser Monti in una nota in cui ha anche ringraziato l’attuale direttore, Pierfrancesco De Robertis, per il suo lavoro.
La Nazione, commentano l’Ordine dei giornalisti e l’Associazione stampa della Toscana, «è la più importante testata regionale rappresenta un punto di riferimento per tutta la categoria. Per questa ragione chiediamo al nuovo direttore di garantire pubblicamente che sarà rigido interprete della deontologia professionale dei giornalisti e che il prestigio e la tradizione della testata non verranno minimamente scalfiti da comportamenti inappropriati».
Ordine e sindacato regionali, «anche in questa occasione, come sempre è accaduto, eserciteranno – prosegue la nota congiunta – la propria funzione di vigilanza e saranno affiancati dall’Ordine nazionale e dalla Federazione della stampa e soprattutto da tutti i colleghi».
Infine, i rappresentanti dei giornalisti toscani «non possono però non stigmatizzare la scelta dell’editore di assumere un collega in pensione dopo aver usufruito per anni di misure di prepensionamento i cui ingenti oneri sono stati pagati dallo Stato e, soprattutto, dalle casse dell’Inpgi. Investire nella professionalità di colleghi attivi – concludono Ordine e Assostampa – sarebbe stata certamente una scelta più coerente e apprezzata».

fonte: fnsi.it

Condividi

Facebook
Twitter

Articoli Correlati

E’ di 24 medaglie il bottino italiano agli europei di Atletica Roma 2024. Il futuro ora è a Parigi 2024

Conclusi i Campionati europei di Atletica. Al Quirinale, il presidente Sergio Mattarella dà luogo alla cerimonia di consegna della Bandiera agli atleti italiani in partenza per i Giochi Olimpici e Paralimpici di Parigi 2024 con il Presidente del Coni Giovanni Malagò e il Presidente del Cip Luca Pancalli. Gli alfieri della squadra olimpica e paralimpica che rappresenteranno l’Italia alle prossime Olimpiadi e Paralimpiadi di Parigi sono Arianna Errigo e Gianmarco Tamberi e della squadra Paralimpica Luca Mazzone e Ambra Sabatini.

The Coach Experience: a Rimini la tavola rotonda “Costruzione dal basso”

Alla Fiera di Rimini, nell’ambito dell’evento dedicato ai tecnici del mondo del calcio “The Coach Experience”, la tavola rotonda dal titolo “Costruzione dal basso” ha visto la presentazione della proposta di “progetto tecnico-sportivo” elaborata dalle Associazioni di categoria dei Tecnici e dei Calciatori.

“Giampiero Galeazzi, un grande maestro!” 

Al Chia Laguna resort, la terza edizione del Memorial Giampiero Galeazzi, curata dall’Ussi in partecipazione con Coni, Msp, Odg, CraRegione e le associazioni sportive Aiace e Mediterranea, ha colto nel segno.