///
GLI ISCRITTI USSI TOSCANA HANNO LIBERO ACCESSO ALLE PARTITE DEL CAMPIONATO DILETTANTI

GLI ISCRITTI USSI TOSCANA HANNO LIBERO ACCESSO ALLE PARTITE DEL CAMPIONATO DILETTANTI

FIRENZE, 16 settembre 2017 – In relazione ad alcune richieste che ci sono pervenute ricordiamo che in base alla convenzione stipulata a Roma tra la Lega Nazionale Dilettanti della FIGC e l’Unione Stampa Sportiva Italiana (USSI) in data 31 luglio 2009 e successivamente rinnovata “le società che partecipano ai campionati della Lega Nazionale Dilettanti dovranno consentire il libero accesso alle manifestazioni sportive ai titolari della tessera LND/USSI senza alcuna necessità di accredito, così da semplificare il lavoro della stampa sportiva, soprattutto a livello locale”.
All’atto della firma della convenzione fra il presidente USSI Luigi Ferrajolo e Carlo Tavecchio, allora presidente della LND, quest’ultimo motivò così le ragioni dell’accordo: “La firma sulla convezione che abbiamo redatto insieme servirà ad agevolare l’ingresso negli stadi di soggetti professionali e di sicura garanzia e, allo stesso tempo, contribuirà a far conoscere ai media locali e nazionali un mondo variegato come quello rappresentato dalle 15 mila società della LND”.
Ciò premesso, nel caso in cui dovessero sorgere problemi con alcune società circa l’applicazione della suddetta convenzione vi preghiamo volerceli tempestivamente segnalare.
Ricordiamo che essendo l’Ussi Toscana un Gruppo di specializzazione della Fnsi, per poter essere iscritti è indispensabile esserlo anche all’Associazione Stampa Toscana.
Franco Morabito, presidente USSI Toscana e presidente della Conferenza nazionale dei presidenti dei Gruppi regionali USSI

Condividi

Facebook
Twitter

Articoli Correlati

PREMIO GIORNALISTICO “LO SPORT E CHI LO RACCONTA”

E’ stato pubblicato il regolamento della quarta edizione del Premio giornalistico “Lo sport e chi lo racconta”.
Questo il tema: “Anno 2022: vittorie, sconfitte, storie, solidarietà”.
C’è tempo per inviare gli elaborati dal 10 settembre 2022 al 10 gennaio 2023. Premio di mille euro per i vincitori delle 5 sezioni previste