///
INAUGURATA LA NUOVA SEDE DI USSI VENETO INTITOLATA A LUCA MIANI

INAUGURATA LA NUOVA SEDE DI USSI VENETO INTITOLATA A LUCA MIANI

Finalmente il Gruppo Veneto dell’Unione Stampa Sportiva Italiana ha inaugurato la nuova sede presso il CONI in via del Gazzato 4 a Mestre, più volte rinviata causa Covid.

Ha fatto gli onori di casa il prof. Dino Ponchio, presidente regionale del CONI. Il vice Sindaco e Assessore allo Sport di Venezia-Mestre, Andrea Tomaello, ha portato i saluti dell’amministrazione comunale. Sono intervenuti Gianluca Amadori, neo consigliere nazionale dell’Ordine dei Giornalisti, anche a nome del Sindacato Veneto, e Giorgio Gasco per l’Ordine regionale.
Alberto Nuvolari, presidente dell’USSI Veneto, ha ringraziato il CONI regionale per l’ospitalità e sottolineato la volontà per una fattiva collaborazione con gli Enti e le società sportive del territorio.

 
 
 
 
 
Particolarmente significativo e commovente il momento dell’apertura della sede alla presenza di Francesca Rosa, moglie di Luca Miani  scomparso nell’ottobre del 2019 e all’interesse del quale si deve la scelta della nuova sede.

 
 
 
 
 
Fra gli altri, erano presenti il Direttore Generale del Calcio Venezia, Gianluca Santaniello con l’addetto stampa Alessandro Basso, Sara Vivian dell’ufficio stampa del Vicenza Calcio, il presidente della Reyer Venezia Basket, Federico Casarin.

Condividi

Facebook
Twitter

Articoli Correlati

IL RICORDO DI EDOARDO MANGIAROTTI A 10 ANNI DALLA MORTE

Dieci anni fa, il 25 maggio 2012, si spegneva Edoardo Mangiarotti, lo sportivo italiano più decorato di tutti i tempi: 13 medaglie olimpiche (6 ori, 5 argenti, 2 bronzi) e 26 iridate (13 ori, 8 argenti e 5 bronzi). Oggi, passato un decennio, il mondo dello sport onora ancora il suo ricordo