///
Lega Pro: da Papa Francesco con 100 bambini e un Progetto per Haiti

Lega Pro: da Papa Francesco con 100 bambini e un Progetto per Haiti

09Una giornata indimenticabile per la Lega Pro, i dipendenti, i club, i ragazzi dei settori giovanili e i bambini della Caritas.
La Lega del Presidente Macalli è stata ricevuta in Udienza da Papa Francesco.
A “guidare” il gruppo, quasi 100 bambini con la maglia “giocare con Gioia” e la scritta INTEGRITY formata dai loghi delle società di Lega Pro.
Al Santo Padre i vertici della Lega Pro hanno regalato un pallone, la maglia Integrity con il numero 4 ( quello di quando giocava a calcio) e hanno presentato il progetto ” Sur les bases” Haiti, portato avanti con Caritas Italiana, Caritas St. Antoine (Organizzazione Locale), Inafict (Ong italiana) e con la collaborazione istituzionale di IBESR (Ministero Politiche Sociali Haitiano) e UNICEF Haiti.
Il progetto mira a dare continuità e sistematizzazione – dichiara Mario Macalli, Presidente della Lega Pro- ad un intervento integrato di inclusione sociale di minori ed adolescenti in situazione di alto rischio (vita in strada nelle “bases“ di Port au Prince, situazioni di violenza, tratta e sfruttamento a livello sessuale, consumo di droghe di strada, emigrazione di minori dalle campagne e periferie haitiane verso la capitale e conseguente situazione di abbandono degli stessi minori)”.
Papa Francesco ha benedetto il pallone della finale di ritorno di Coppa Italia Salernitana-Monza in programma il 16 aprile prossimo.
Abbiamo vissuto un giorno con un grande significato per tutti noi- ha concluso Macalli- che si può sintetizzare con la frase di Papa Francesco, presente sulla maglia dei bambini che ci hanno accompagnato. Descrive il calcio come un ” gioco bellissimo e divertente, accessibile a tutti. E’ questo il senso del nostro calcio”.

Condividi

Facebook
Twitter

Articoli Correlati

PREMIO GIORNALISTICO “LO SPORT E CHI LO RACCONTA”

E’ stato pubblicato il regolamento della quarta edizione del Premio giornalistico “Lo sport e chi lo racconta”.
Questo il tema: “Anno 2022: vittorie, sconfitte, storie, solidarietà”.
C’è tempo per inviare gli elaborati dal 10 settembre 2022 al 10 gennaio 2023. Premio di mille euro per i vincitori delle 5 sezioni previste

Allo Stadio Olimpico la Giornata dello Sport per la scuola primaria

Oltre 2000 bambini di classe V provenienti da tutte le Province italiane hanno partecipato oggi alla “Giornata dello sport per la scuola primaria”, una grande festa organizzata allo Stadio Olimpico di Roma e promossa dal Ministero dell’Istruzione, dal Dipartimento per lo Sport e da Sport e Salute per promuovere l’attività motoria e diffondere la cultura sportiva nella scuola primaria.