///
LEGA PRO E UNIVERSIADI INSIEME PER PROMUOVERE L’EVENTO CHE SI SVOLGERA’ IN CAMPANIA

LEGA PRO E UNIVERSIADI INSIEME PER PROMUOVERE L’EVENTO CHE SI SVOLGERA’ IN CAMPANIA

NAPOLI – In occasione della 13esima giornata del girone di ritorno, in programma il 23 e 24 marzo, sui campi di serie C ci saranno delle iniziative di promozione dell’Universiade a 100 giorni dall’ inizio dei Giochi universitari. “Ringrazio il presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli che insieme a noi ha voluto fortemente questa iniziativa”, ha detto Gianluca Basile, Commissario Straordinario di Napoli 2019, a margine del seminario all’ hotel Ramada di Napoli  dal titolo “Il pallone d’Italia”, promosso dalla Lega Pro in sinergia con l’Osservatorio per le manifestazioni sportive. “E’ importante far conoscere l’Universiade non solo in Campania ma in tutto il Paese. Una manifestazione sportiva internazionale così rilevante che interesserà, tra le discipline iscritte ai Giochi, anche il calcio”. “A cento giorni dall’inizio dell’Universiade – sottolinea Francesco Ghirelli – nei nostri campi di calcio si scenderà con delle magliette e degli striscioni per ricordare al Paese che si svolgerà a Napoli e in Campania una grande manifestazione sportiva. L’Universiade sono un evento per noi molto importante, perché mette insieme il gioco del pallone e l’università, lo sport e l’istruzione, un binomio vincente anche per dare un futuro ai ragazzi. Inoltre, grazie all’Universiade, molti impianti sportivi della Campania saranno ammodernati a beneficio di tutto il territorio: è un aspetto davvero positivo se pensiamo che in Italia abbiamo impianti sportivi vecchi e inadeguati rispetto agli standard degli altri Paesi”, conclude.

Condividi

Facebook
Twitter

Articoli Correlati

Il racconto dello sport: i premi USSI, a Rimedio e Repice il Martellini 2024

La Sala Stampa dello Stadio Olimpico ricca di emozioni ha accompagnato la consegna del premio USSI “Lo sport e chi lo racconta”, giunto quest’anno alla sua quinta edizione. In sala anche Loredana Macchietti, regista e moglie del giornalista Gianni Minà, cui era dedicata l’edizione 2023 del concorso, i campioni di ciclismo su pista Antonio Castello e Mario Valentini e i tre primi classificati del premio USSI mentre nel ricordo di un grande maestro il Premio Nando Martellini 2024 è andato ad Alberto Rimedio e Francesco Repice voci della Nazionale e non solo per Rai Sport e Radio Rai.

Al quarto tempo di LND coi vertici del calcio anche Ussi per l’innovazione del calcio dilettantistico

Oltre 9.500 presenze, 26 convegni/panel, 110 delegati di tutti i Comitati LND d’Italia che hanno partecipato all’Agorà, 2800 studenti, giovani calciatori e calciatrici delle società dilettantistiche. Si è chiusa con questi numeri la tre giorni a Lanciano di ‘Quarto
Tempo – L’innovazione del calcio dilettantistico’. L’evento organizzato dalla Lega presieduta da Giancarlo Abete. Alla manifestazione hanno partecipato il Ministro per lo Sport, Andrea Abodi, e tutti i vertici delle componenti della Figc e della Lega Dilettanti. L’Unione Stampa Sportiva Italiana con la collaborazione del Consigliere Nazionale Walter Nerone e del Gruppo USSI Abruzzo presieduto da Giancarlo Febo è stata partner della tre gironi moderando i panel di approfondimento oltre a organizzare un corso di formazione per giornalisti con crediti dell’Ordine.