///
L’USSI esprime solidarietà alla collega de La Gazzetta dello Sport Elisabetta Esposito

L’USSI esprime solidarietà alla collega de La Gazzetta dello Sport Elisabetta Esposito

L’Unione Stampa Sportiva Italiana esprime solidarietà e massimo sostegno alla collega de La Gazzetta dello Sport Elisabetta Esposito che, in seguito al suo lavoro sulla vicenda tamponi dei giocatori della Lazio, è stata oggetto di minacce ed insulti.
Di seguito il comunicato del Comitato di Redazione de La Gazzetta dello Sport e del Corriere della Sera:

Nella giornata di ieri la collega Elisabetta Esposito è stata oggetto di minacce e insulti da parte di pseudo-tifosi e delinquenti a cui evidentemente non piaceva l’ottimo lavoro svolto in merito alla vicenda dei tamponi dei giocatori della Lazio. Le minacce e gli insulti sono arrivati via social e addirittura su uno striscione appeso su un cavalcavia di Roma. I cdr della Gazzetta dello Sport e del Corriere della Sera, in rappresentanza di tutti i colleghi delle due redazioni, esprimono totale solidarietà e sostegno a Elisabetta, che ha solo fatto il suo lavoro con scrupolo e serietà, e auspicano che le minacce vengano attentamente vagliate dalle forze dell’ordine e che sia garantita la sua sicurezza e quella della sua famiglia.
I Cdr della Gazzetta dello Sport e del Corriere della Sera
Il link al comunicato sul sito di Gazzetta dello Sport
 

Condividi

Facebook
Twitter

Articoli Correlati

PREMIO GIORNALISTICO “LO SPORT E CHI LO RACCONTA”

E’ stato pubblicato il regolamento della quarta edizione del Premio giornalistico “Lo sport e chi lo racconta”.
Questo il tema: “Anno 2022: vittorie, sconfitte, storie, solidarietà”.
C’è tempo per inviare gli elaborati dal 10 settembre 2022 al 10 gennaio 2023. Premio di mille euro per i vincitori delle 5 sezioni previste