///
A Parma torna Italian Golf Show

A Parma torna Italian Golf Show

Golf Show 2014Dopo il successo della scorsa edizione di Italian Golf Show, Golf Town e Fiere di Parma presentano una nuova edizione dell’evento, in programma dal 28 febbraio al 2 marzo presso il quartiere fieristico Fiere di Parma, contemporaneamente alla mostra di antiquariato e modernariato Mercanteinfiera. La manifestazione ha il patrocinio di Coni, Federazione Italiana Golf, Uisp, Regione Emilia Romagna, Provincia di Parma e Comune di Parma,
Italian Golf Show occuperà un’area espositiva di quasi 7.000 metri quadrati, e avrà in questa occasione un cuore sportivo con la realizzazione di un grande Driving Range con ben 15 postazioni allestito da “Ferro Dodici” che permetterà di provare gratuitamente le attrezzature delle migliori marche mondiali e migliorare il gioco con l’aiuto dei maestri, un grande putting green di oltre 100 metri quadrati con il quale Golf Town intende promuovere il golf organizzando mini master e golf clinic.
E’ prevista una parata di numerose aziende che presenteranno le ultime novità in materia di attrezzi, calzature, abbigliamento, accessori, oltre tour operator, gruppi editoriali, media web e tutto ciò che caratterizza lo stile di vita dell’appassionato di golf dentro e fuori dal green.
La manifestazione si propone anche quale momento di confronto tecnico-scientifico ed organizzativo per tutto ciò che concerne lo sviluppo delle attività e dei business che ruotano direttamente o indirettamente intorno al mondo del green. Il golf avrà così ancora una volta un evento d’apertura di alto livello per promuovere la sua immagine vincente, per conoscersi e divertirsi.

Condividi

Facebook
Twitter

Articoli Correlati

Il racconto dello sport: i premi USSI, a Rimedio e Repice il Martellini 2024

La Sala Stampa dello Stadio Olimpico ricca di emozioni ha accompagnato la consegna del premio USSI “Lo sport e chi lo racconta”, giunto quest’anno alla sua quinta edizione. In sala anche Loredana Macchietti, regista e moglie del giornalista Gianni Minà, cui era dedicata l’edizione 2023 del concorso, i campioni di ciclismo su pista Antonio Castello e Mario Valentini e i tre primi classificati del premio USSI mentre nel ricordo di un grande maestro il Premio Nando Martellini 2024 è andato ad Alberto Rimedio e Francesco Repice voci della Nazionale e non solo per Rai Sport e Radio Rai.

Al quarto tempo di LND coi vertici del calcio anche Ussi per l’innovazione del calcio dilettantistico

Oltre 9.500 presenze, 26 convegni/panel, 110 delegati di tutti i Comitati LND d’Italia che hanno partecipato all’Agorà, 2800 studenti, giovani calciatori e calciatrici delle società dilettantistiche. Si è chiusa con questi numeri la tre giorni a Lanciano di ‘Quarto
Tempo – L’innovazione del calcio dilettantistico’. L’evento organizzato dalla Lega presieduta da Giancarlo Abete. Alla manifestazione hanno partecipato il Ministro per lo Sport, Andrea Abodi, e tutti i vertici delle componenti della Figc e della Lega Dilettanti. L’Unione Stampa Sportiva Italiana con la collaborazione del Consigliere Nazionale Walter Nerone e del Gruppo USSI Abruzzo presieduto da Giancarlo Febo è stata partner della tre gironi moderando i panel di approfondimento oltre a organizzare un corso di formazione per giornalisti con crediti dell’Ordine.