///
PREMIO GIORNALISTICO “LO SPORT E CHI LO RACCONTA”USSI: da settembre 2023 aperte le iscrizioni alla 5ª edizione

PREMIO GIORNALISTICO “LO SPORT E CHI LO RACCONTA”USSI: da settembre 2023 aperte le iscrizioni alla 5ª edizione

Raccontare lo sport è un mestiere che convive col piacere di incrociare persone e storie. Da settembre prossimo parte la 5° edizione del Premio Giornalistico ideato dall’Ussi (Unione Stampa Sportiva Italiana) che in questi anni ha voluto riconoscere in giornalisti (under e over 40) e fotografi, l’amore per il racconto dello sport, la capacità di sintesi, il desiderio di diffonderne i valori, l’abilità di creare ricordo ed empatia, la tempestività nel riconoscere una notizia e nello scovare una storia, la destrezza in un clic.
Il tema di questa edizione è “Anno 2023: storie di vita, campioni e valori, tra parole e immagini”. Come ogni anno il Premio “Lo sport e chi lo racconta” è intitolato ad un maestro di giornalismo, l’edizione 2023 è dedicata alla memoria di Gianni Minà, scomparso lo scorso marzo un simbolo nel racconto dello sport.
Le iscrizioni al Premio sono aperte dal prossimo settembre e si chiuderanno a gennaio 2024. Il contest è aperto a differenti categorie: dalla carta stampata, alla tv, alla radio e podcast, al web, alla fotografia. La giuria è composta da nomi di spicco del mondo della cultura e del giornalismo. Possono partecipare tutti i giornalisti, anche non iscritti all’USSI. Tutte le informazioni sono sul sito ussi.it
C’è una novità di questa edizione: gli stessi vincitori potranno a loro volta contribuire alla diffusione e allo sviluppo della cultura sportiva tra i giovani. Nasce quest’anno, infatti, il “Premio Gianni Bondini” che d’intesa con La Corsa di Miguel è stato intitolato appunto al giornalista de La Gazzetta dello Sport anche ideatore della Corsa a lui tanto cara. Bondini è scomparso a luglio e si era sempre dedicato ai giovani con imbattibile desiderio divulgativo e grande capacità di trasmettere il mestiere del giornalista. Possono partecipare i ragazzi di scuola secondaria superiore e gli studenti universitari, che con il sostegno di Sport e Salute, attraverso l’attività che verrà fatta in scuole e atenei, sono invitati a produrre servizi giornalistici o articoli, questi verranno esaminati da una commissione composta dagli stessi vincitori del Premio “Lo sport e chi lo racconta” oltre ad esponenti dell’USSI.

Un’iniziativa anche per aspiranti giornalisti.

Il regolamento del Premio “Lo sport e chi lo racconta 2023” è reperibile al link:

https://www.ussi.it/da-settembre-2023-le-iscrizioni-alla-quinta-edizione-del-premio-giornalistico-lo-sport-e-chi-lo-racconta/

Condividi

Facebook
Twitter

Articoli Correlati

E’ di 24 medaglie il bottino italiano agli europei di Atletica Roma 2024. Il futuro ora è a Parigi 2024

Conclusi i Campionati europei di Atletica. Al Quirinale, il presidente Sergio Mattarella dà luogo alla cerimonia di consegna della Bandiera agli atleti italiani in partenza per i Giochi Olimpici e Paralimpici di Parigi 2024 con il Presidente del Coni Giovanni Malagò e il Presidente del Cip Luca Pancalli. Gli alfieri della squadra olimpica e paralimpica che rappresenteranno l’Italia alle prossime Olimpiadi e Paralimpiadi di Parigi sono Arianna Errigo e Gianmarco Tamberi e della squadra Paralimpica Luca Mazzone e Ambra Sabatini.

The Coach Experience: a Rimini la tavola rotonda “Costruzione dal basso”

Alla Fiera di Rimini, nell’ambito dell’evento dedicato ai tecnici del mondo del calcio “The Coach Experience”, la tavola rotonda dal titolo “Costruzione dal basso” ha visto la presentazione della proposta di “progetto tecnico-sportivo” elaborata dalle Associazioni di categoria dei Tecnici e dei Calciatori.

“Giampiero Galeazzi, un grande maestro!” 

Al Chia Laguna resort, la terza edizione del Memorial Giampiero Galeazzi, curata dall’Ussi in partecipazione con Coni, Msp, Odg, CraRegione e le associazioni sportive Aiace e Mediterranea, ha colto nel segno.