///
Progetto “Allena il modo di vedere lo sport” – tappa di Pordenone

Progetto “Allena il modo di vedere lo sport” – tappa di Pordenone

Proseguono le tappe del Progetto “Allena il modo di vedere lo sport” per la promozione dei corretti stili di vita e l’importanza di praticare attività sportiva anche per gli over 64, sostenuto da Sport e Salute, che vede come capofila l’USSI, insieme alle altre Associazioni Benemerite delò CONI, CISCoD, ANSMeS e APEC, con il fondamentale supporto di AICS e il sostegno di Upter – Università Popolare di Roma.
Lo scorso 24 febbraio si è svolta la tappa di Pordenone. Il video del seminario svolto in videoconferenza è stato pubblicato sulla pagina facebook dell’Unione Stampa Sportiva Italiana. La serata ha visto svolgere il ruolo di moderatore il Presidente di USSI Friuli Venezia Giulia – Giornalisti Sportivi Gruppo Marco Luchetta, Umberto Sarcinelli. Insieme a lui ha gestito l’organizzazione del Seminario il referente di Aics Pordenone Giorgio Mior. Dopo una introduzione iniziale si sono susseguiti gli interventi, partendo da quello del tecnico nazionale di canoa, Mauro Baron, seguito da quello della dott.ssa Loredana Degli Schiavi, specialista nella rieducazione funzionale e posturale, del tecnico Valentina Corazza, del nutrizionista dott. Ciro Francescutto, della testimonial azzurra di giavellotto e volley, Marinella Ambrosio e del referente ANSMES, Paolo Da Dalt.

Condividi

Facebook
Twitter

Articoli Correlati

PREMIO GIORNALISTICO “LO SPORT E CHI LO RACCONTA”

E’ stato pubblicato il regolamento della quarta edizione del Premio giornalistico “Lo sport e chi lo racconta”.
Questo il tema: “Anno 2022: vittorie, sconfitte, storie, solidarietà”.
C’è tempo per inviare gli elaborati dal 10 settembre 2022 al 10 gennaio 2023. Premio di mille euro per i vincitori delle 5 sezioni previste

Allo Stadio Olimpico la Giornata dello Sport per la scuola primaria

Oltre 2000 bambini di classe V provenienti da tutte le Province italiane hanno partecipato oggi alla “Giornata dello sport per la scuola primaria”, una grande festa organizzata allo Stadio Olimpico di Roma e promossa dal Ministero dell’Istruzione, dal Dipartimento per lo Sport e da Sport e Salute per promuovere l’attività motoria e diffondere la cultura sportiva nella scuola primaria.