///
Radio Montecarlo passa a Mediaset, Fnsi e Alg: "Ora valorizzare i giornalisti"

Radio Montecarlo passa a Mediaset, Fnsi e Alg: "Ora valorizzare i giornalisti"

da fnsi.it

Al gruppo guidato da Pier Silvio Berlusconi «il compito di sviluppare e investire nella Radio: un’emittente storica e universalmente conosciuta grazie anche alla redazione che da anni ne cura l’informazione», commenta il sindacato, che nei prossimi giorni chiederà un incontro alla nuova proprietà.
Il presidente dell’Alg, Paolo Perucchini

RadioMediaset, società controllata da Mediaset, ha annunciato l’acquisito dalla famiglia Hazan del 100% di Rmc Italia, che edita Radio Monte Carlo, andando ad ampliare il polo radio che comprende 105, Virgin, R101 e Subasio.
«Proseguono gli investimenti di Mediaset nella nuova avventura radiofonica: partendo da zero, in poco più di tre anni abbiamo costituito il primo gruppo nazionale, RadioMediaset», sottolinea l’ad di Mediaset Pier Silvio Berlusconi.
«Dopo mesi di incertezze è stato ufficializzato il passaggio del 100% del pacchetto azionario di RMC Italia Spa al gruppo Mediaset. L’ufficializzazione avviene senza che la vecchia proprietà ne abbia dato preventivo annuncio al sindacato, malgrado la Federazione nazionale della Stampa italiana e l’Associazione Lombarda dei Giornalisti avessero chiesto a inizio estate un incontro per parlare degli scenari e delle prospettive», commentano, in una nota, Fnsi e Alg.
Al gruppo guidato da Pier Silvio Berlusconi, proseguono, «ora il compito di sviluppare e investire nella Radio: un’emittente storica e universalmente conosciuta grazie anche alla redazione che da anni ne cura l’informazione».
Il sindacato dei giornalisti, «che nei prossimi giorni chiederà un incontro al nuova proprietà – conclude la nota – si augura che vengano valorizzate tutte le professionalità dei giornalisti di Radio MonteCarlo.

Condividi

Facebook
Twitter

Articoli Correlati

CALCIO FEMMINILE, GLT FOUNDATION MAIN SPONSOR LECCE WOMEN ANCHE NEL 2022-23

La Fondazione, presieduta da Claudia Segre, nata nel 2016 per diffondere l’educazione finanziaria e digitale con l’obiettivo di contrastare la violenza economica e promuovere di inclusione sociale per le fasce più deboli, affiancherà il club del presidente Lino De Lorenzis anche nella stagione 2022-‘23.

Tutto pronto per il Congresso AIPS, aperto dall’intervento di Ceferin

Una sessione speciale intitolata “L’AIPS incontra Aleksander Čeferin” aprirà l’84° Congresso Elettivo AIPS il 3 ottobre 2022. Il Presidente UEFA ha confermato la sua presenza per un’ora di conversazione che sarà moderata dal Presidente AIPS Gianni Merlo presso il TH – Carpegna Palace Hotel di Roma.
Nella news il programma dei lavori.

Andrea Santoni penna azzurra

L’ex Segretario Generale Ussi e prima firma del Corriere dello Sport-Stadio, Andrea Santoni, premiato oggi dal Presidente Figc Gabriele Gravina e dal CT Roberto Mancini, per l’ultima partita al seguito degli azzurri prima della pensione.