///
Siglata l’intesa tra USSI e CUSI – Centro Universitario Sportivo Italiano

Siglata l’intesa tra USSI e CUSI – Centro Universitario Sportivo Italiano

Antonio Dima e Gianfranco Coppola al Circolo del Tennis al Foro Italico

di Mario Frongia – Vice Segretario USSI

La formazione delle nuove generazioni impegnate nei vari corsi di laurea inerenti lo sport. Una serie di progetti da sviluppare in sinergia con al centro l’inclusione e la partecipazione di atleti con diverse abilità. La ricerca di una sede comune a Roma, “casa” e riferimento sociale, culturale e professionale per i dirigenti sportivi e i cronisti. Infine, una serie di eventi spalmati sul territorio con le Università e i CUS su tematiche attuali.

Si è chiusa su questi temi l’intesa maturata nei mesi scorsi e formalizzata lunedì 4 aprile 2022 di fronte a un caffè al Circolo del tennis del Foro italico, tra Antonio Dima e Gianfranco Coppola. La stretta di mano ha avuto per principale riferimento gli ultimi progetti, dalla Dual Career a SPONC!, ideati e condotti dal CUSI e divulgati anche dall’USSI. I presidenti nazionali del Centro Universitario Sportivo Italiano e dell’Unione Stampa Sportiva Italiana hanno trovato unità d’intenti e prospettive in comune.

Un asset e una strategia a vantaggio dei principali e rispettivi portatori di interesse, con in prima fila, la popolazione studentesca in genere e il giornalismo sportivo. L’incontro si è chiuso con lo scambio dei gagliardetti e la foto di rito.

Condividi

Facebook
Twitter

Articoli Correlati

Il racconto dello sport: i premi USSI, a Rimedio e Repice il Martellini 2024

La Sala Stampa dello Stadio Olimpico ricca di emozioni ha accompagnato la consegna del premio USSI “Lo sport e chi lo racconta”, giunto quest’anno alla sua quinta edizione. In sala anche Loredana Macchietti, regista e moglie del giornalista Gianni Minà, cui era dedicata l’edizione 2023 del concorso, i campioni di ciclismo su pista Antonio Castello e Mario Valentini e i tre primi classificati del premio USSI mentre nel ricordo di un grande maestro il Premio Nando Martellini 2024 è andato ad Alberto Rimedio e Francesco Repice voci della Nazionale e non solo per Rai Sport e Radio Rai.

Al quarto tempo di LND coi vertici del calcio anche Ussi per l’innovazione del calcio dilettantistico

Oltre 9.500 presenze, 26 convegni/panel, 110 delegati di tutti i Comitati LND d’Italia che hanno partecipato all’Agorà, 2800 studenti, giovani calciatori e calciatrici delle società dilettantistiche. Si è chiusa con questi numeri la tre giorni a Lanciano di ‘Quarto
Tempo – L’innovazione del calcio dilettantistico’. L’evento organizzato dalla Lega presieduta da Giancarlo Abete. Alla manifestazione hanno partecipato il Ministro per lo Sport, Andrea Abodi, e tutti i vertici delle componenti della Figc e della Lega Dilettanti. L’Unione Stampa Sportiva Italiana con la collaborazione del Consigliere Nazionale Walter Nerone e del Gruppo USSI Abruzzo presieduto da Giancarlo Febo è stata partner della tre gironi moderando i panel di approfondimento oltre a organizzare un corso di formazione per giornalisti con crediti dell’Ordine.