///
Stelle nello sport, serata di gala a Genova

Stelle nello sport, serata di gala a Genova

Una grande serata di sport, ricca di emozioni, di filmati straordinari, di esibizioni di livello mondiale. Una Notte da Oscar per gli sportivi liguri più votati, nell’anno che porta alle Olimpiadi di Rio. Venerdì sera, 20 maggio, la Sala Grecale dei Magazzini del Cotone, al Porto Antico di Genova, è stata gremita di sportivi, autorità, campioni. E tanti appassionati. Tutto esaurito. A condurre la 17° edizione del Galà delle Stelle nello Sport Michele Corti, ideatore del progetto, affiancato quest’anno da Federica Ruggero, attrice genovese con diverse esperienze a Teatro e in Tv. Coordinamento a cura di Marco Callai con presenza in sala di Campioni di livello mondiale: da Igor Cassina, oro ad Atene 2004 nella ginnastica artistica, a Valentina Marchei, quarta nel pattinaggio di figura a squadre alle Olimpiadi di Sochi, passando per Maurizio Felugo, vicecampione olimpico e pallanuotista più vincente nella storia della Champions, Arianna Rocca, azzurra della ginnasta, e Simone Parodi, bronzo a Londra 2012 nella Pallavolo.
Le eccellenze della Liguria in vetrina, a tutti i livelli. Ad esibirsi sul palco anche alcune Stelle della Danza come Elisa Fruttauro e Laura Simonini, atlete della Master Ballet La Spezia, allenate da Giancarlo Tarabella e Barbara Brocchini. Per loro bronzo agli Europei in Svezia in disco dance e argento al Mondiale di Polonia nel duo jazz. La Simonini, già campionessa mondiale Junior,sarà protagonista nello show di apertura della Champions League a Milano il prossimo 28 maggio. Spettacolo anche con il gruppo “Malanoche” che sabato scorso in Francia ha conquistato l’oro agli Europei di Synchro Dance.
pavolettiStrepitoso il parterre di premiati. Leonardo Pavoletti (nella foto, premiato da Michele Corti, presidente di Ussi Liguria, con l’Oscar di Stelle nello sport), eletto Rossoblucerchiato dell’Anno con 7.354 voti, ha affidato a un video speciale il suo grazie ai tifosi del Genoa, subito prima di raggiungere la Nazionale a Coverciano. “Voglio condividere questo riconoscimento prestigioso consegnato in passato a miti come Milito e Marco Rossi, con tutti i compagni. Abbiamo vissuto una stagione complicata ma il finale è stato dolce. Per me addirittura fantastico. Il sogno che avevo da bambino si è avverato con la convocazione azzurra. Per questo ai giovani dico: fate sport con passione e impegno. I risultati prima o poi arrivano”. Sono arrivati, e alla grande, per i Big Matteo Aicardi (pallanuoto) e Costanza Ferro (sincro) ma anche per gli Junior Matteo Orsi (Tennistavolo Paralimpico) e Martina Repetto (Nuoto Salvamento). A Davide Berghi (Lotta) il titolo nella categoria Green mentre il Club Sportivo Urania ha conquistato il titolo di Società sportiva dell’Anno. Tra i presenti anche Emiliano Viviano, con 7144 voti il sampdoriano più votato, al termine di un testa a testa con Fabio Quagliarella. Ospiti speciali anche le sincronette della Nazionale reduci dalle medaglie agli Europei di Londra: insieme a Costanza Ferro saranno premiate da Ilaria Cavo, assessore allo sport della Regione Liguria, Linda Cerruti, Elisa Bozzo, Mariangela Perrupato e Camilla Cattaneo.
Una parata di stelle, con un grande obiettivo: sostenere la Gigi Ghirotti Onlus a cui è dedicata da 17 anni questa speciale serata. Al termine del Galà i volontari guidati dal Prof. Henriquet raccoglieranno donazioni e regaleranno ad ogni partecipante una dolce cadeaux firmato Panarello. “Grazie a Regione Liguria – sorride Michele Corti – e Comune di Genova per il supporto, al Coni e a tutto il mondo sportivo per l’entusiasmo con cui segue il nostro progetto che da 17 anni ha l’obiettivo di valorizzare l’attività di Società e Federazioni cercando di trasmettere ai giovani i valori dello sport. Un lavoro che dura un anno, una squadra di oltre 10 persone che si dedicano con passione a un progetto che vive grazie alla partecipazione di tante aziende che credono in noi e nei bnostri valori”. La 17° edizione di Stelle nello Sport ha potuto contare sul sostegno dei Gold Sponsor Carige, Erg, Villa Montallegro, Cambiaso Risso, Gruppo Messina, Ansaldo Energia, Spazio Genova e Bayer. Ma anche dei Partner Iren Mercato, Gnv, Alleanza Assicurazioni, Il Moretto, Due Energie, Msc, Maniman Viaggi, Sef, Panarello. Un grande gioco di squadra promosso con il sostegno dei Media Partner Secolo XIX, Primocanale e Liguria News e dei web partner Mentelocale, GenovaPost, SvSport, Tuttolevante, Riviera Sport, Città della Spezia, LiguriaNotizie.it, XLiguria, Ivg, Genova24, Informatutto, Cronache Ponentine, GenoaSamp.com, PianetaGenoa1893, Sampdoria News, Il Pubblicista, GianlucaDimarzio.com, Samp News 24, GenoaNews1893, Scuola Calcio Genoa, Dilettantissimo e Uisp Liguria.

Condividi

Facebook
Twitter

Articoli Correlati

MSA compie 10 anni, Pagliara “Tutela i manager dello sport”

MSA-Manager Sportivi Associati, l’associazione di categoria dei manager sportivi, iscritta nell’elenco tenuto presso il Ministero delle Imprese e del Made in Italy, compie dieci anni. Entro la fine del 2024, dalle aspettative del corpo dirigenziale, supererà la quota dei 500 manager di molteplici discipline sportive iscritti e che operano quotidianamente in società, associazioni, club e grandi eventi sportivi. “MSA è una felice intuizione avuta dieci anni fa dal Presidente nazionale dell’Asi Claudio Barbaro, nel tentativo di dare una casa comune ai manager sportivi. Sostanzialmente è un’associazione di categoria, riconosciuta dal Ministero delle Imprese e del Made in Italy, che ha come scopo quello di tutelare il lavoratore che svolge questo tipo di attività nell’ambito dello sport e in particolare di farne riconoscere il profilo professionale, le competenze e l’importanza nel sistema sportivo italiano” le parole del Presidente di MSA Fabio Pagliara, che pochi giorni fa, insieme al board, è stato ricevuto dal Ministro per lo Sport e i Giovani Andrea Abodi. “Il lavoro di questa associazione consiste prima di tutto nel dare sempre più consapevolezza al mondo dello sport e ai vari stakeholders, inclusa la politica, dell’importanza che ha il manager sportivo nel sistema. Come le associazioni sportive sono il motore dello sport, il dirigente sportivo ne rappresenta materialmente chi conduce la macchina.

Ussi promuove Forum turismo sportivo al forum nazionale sul mare a Gaeta

Nella giornata dedicata al mare la presenza di Ussi al Forum di Gaeta con un panel alla presenza del ministro Andrea Abodi a capo del dicastero allo Sport e Politiche Giovanili. Dopo un video su sport e Turismo sportivo legato al mare il saluto del Presidente del Coni Giovanni Malago’ che ha sottolineato il ruolo di Ussi nel racconto dello sport che è il “segmento del giornalismo che più di ogni altro si dedica alla valorizzazione dei territori in cui si svolgono gli eventi e ai luoghi di provenienza degli ateti” ha sottolineato il Presidente Ussi Gianfranco Coppola introducendo le testimonianze di grandi atleti come FABRIZIO CORMONS Campione del mondo nella disciplina Paralimpico tiro a volo open medaglia d’oro a Lima.

Sul palco intervistati dalla giornalista Doriana Leonardo sono stati luminosi gli esempi di sport e valori. Ne ha parlato GIANCARLO CANGIANO, Campione mondiale di motonautica P1 e ora presidente porto di Capri che ha ricordato un gran premio a Yalta in Ucraina con 200.000 spettatori.