///
Tre giorni di sport a Castiglion Fiorentino per il XXI Premio Internazionale Fair-Play Menarini

Tre giorni di sport a Castiglion Fiorentino per il XXI Premio Internazionale Fair-Play Menarini

Firenze 4 luglio 2017 – Prende il via a Castiglion Fiorentino (Arezzo) oggi 4 luglio la tre giorni del XXI Premio Internazionale Fair Play – Menarini, dove a farla da padrone sarà lo sport con un filo conduttore: il fair play e l’etica. Il primo giorno alle ore 18 il parco “I pini” si trasformerà in un autentico palazzetto a cielo aperto. Dalla lotta all’equitazione, dalla scherma al tennis, dal judo alla ginnastica e il taekwondo.
Alle 21 spazio sempre al parco “I pini” l’incontro pubblico dal titolo “I campioni si raccontano” moderato dal giornalista Marino Bartoletti con la presenza di alcuni premiati di questa edizione come Nicole Orlando e Knut Knudsen e alla giovane atleta della Fiamme Gialle Benedetta Cuneo.
Mercoledì 5 luglio spazio ad un tour alla scoperta delle bellezze di Castiglion Fiorentino mentre alla sera nella suggestiva cornice di Piazzale Michelangelo a Firenze, i premiati e gli ospiti prenderanno parte alla Cena di Gala, evento promosso ed organizzato dal Title Sponsor, la farmaceutica Menarini.
Infine il 6 luglio, dopo una visita nel centro storico di Montevarchi, i riflettori si accenderanno sullo splendido scenario del loggiato di Giorgio Vasari in Piazza del Municipio a Castiglion Fiorentino per la cerimonia di premiazione che sarà trasmessa in diretta su SportItaliasul canale 60 e 153 del digitale terrestre e sulla piattaformaSky nel canale 225 a partire dalle 20,30. A condurre la serata sarà Michele Criscitiello insieme a Lorenzo Dallari e Francesca Piccinini.
I premiati:
Fabio PISACANE, Fair Play
Knut KNUDSEN, Carriera nel Fair Play
Zvonimir BOBAN, Sport e vita
Franz KLAMMER e Niccolò CAMPRIANI, Personaggio mito
Yelena ISINBAEVA, Fair Play e Solidarietà
Ivan ZAYTSEV, Premio Speciale SUSTENIUM energia e Cuore
Jarno TRULLI, Lo sport oltre lo sport
Francisco e Niccolò PORCELLA, Fair Play e Ambiente
Federico PELLEGRINO, Modello per i giovani
David RUDISHA, Fair Play per la Pace
Matteo MARANI, Narrare le emozioni
Nicole ORLANDO, I Valori sociali dello sport
Fabrizio DONATO, Una Vita per lo Sport
Sara ANZANELLO, Fair Play Modello di Vita
Sofia GOGGIA, Promozione dello Sport
CORPO NAZIONALE DEI VIGILI DEL FUOCO, Premio speciale “Fair Play e Coraggio”
Matteo TANGANELLI e Giacomo PERINI, Premio Speciale Fiamme Gialle “Studio e sport”
Prenderanno parte all’evento anche testimonial e premiati delle precedenti edizioni come: Sasha Danilovic, Roberto Brunamonti, Giancarlo Antognoni e Umberto Panerai.

Condividi

Facebook
Twitter

Articoli Correlati

Ussi promuove Forum turismo sportivo al forum nazionale sul mare a Gaeta

Nella giornata dedicata al mare la presenza di Ussi al Forum di Gaeta con un panel alla presenza del ministro Andrea Abodi a capo del dicastero allo Sport e Politiche Giovanili. Dopo un video su sport e Turismo sportivo legato al mare il saluto del Presidente del Coni Giovanni Malago’ che ha sottolineato il ruolo di Ussi nel racconto dello sport che è il “segmento del giornalismo che più di ogni altro si dedica alla valorizzazione dei territori in cui si svolgono gli eventi e ai luoghi di provenienza degli ateti” ha sottolineato il Presidente Ussi Gianfranco Coppola introducendo le testimonianze di grandi atleti come FABRIZIO CORMONS Campione del mondo nella disciplina Paralimpico tiro a volo open medaglia d’oro a Lima.

Sul palco intervistati dalla giornalista Doriana Leonardo sono stati luminosi gli esempi di sport e valori. Ne ha parlato GIANCARLO CANGIANO, Campione mondiale di motonautica P1 e ora presidente porto di Capri che ha ricordato un gran premio a Yalta in Ucraina con 200.000 spettatori.

Fondazione Allianz UMANA MENTE e Hol4All, una vacanza per tutti sulla neve di La Thuile

La Fondazione Allianz UMANA MENTE, principale espressione delle iniziative di responsabilità sociale del Gruppo Allianz in Italia, ha organizzato dal 20 al 24 marzo a La Thuile in Valle d’Aosta la nuova sessione di Hol4All, forma sintetica di “Holiday for All – una vacanza per tutti”, un progetto di integrazione e partecipazione sociale ideato per offrire una vacanza a bambini e ragazzi con una disabilità complessa o malattie rare, insieme alle loro famiglie.

Hol4All è un progetto avviato per la prima volta nel 2021 e nato dall’incontro tra famiglie con figli con disabilità e gli oltre 20 anni di esperienza della Fondazione Allianz UMANA MENTE. Hol4All risponde agli obiettivi 3 (Salute e benessere) e 10 (Ridurre le disuguaglianze) definiti dalle Nazioni Unite per uno sviluppo sostenibile (SDGs).

LO SPORT PER UNA SOCIETA’ PACIFICA E INCLUSIVA

Lo sport come ‘sviluppatore’ di pace e di inclusione, con il suo linguaggio universale, che non conosce confine, anzi li abbatte con i valori che ispirano, ogni giorno, chi si dedica alla pratica sportiva e la considera l’occasione, sempre, per unire, persone e popoli, nazioni e culture, puntando sulle differenze che aiutano e arricchiscono.

Concetti al centro della conferenza internazionale organizzata, nel Salone d’onore del Coni, da Creg dell’Università di Tor Vergata e da Promet impresa sociale, in occasione della ‘Giornata internazionale dello sport per lo sviluppo  e la pace’. Concetti sottolineati anche dal ministro per lo sport, Andrea Abodi nel suo messaggio di saluto, evidenziando come queste siano le linee guida di progetti che mettono al centro bambini e bambine, ragazzi e ragazze e tutti coloro che, attraverso una disciplina sportiva, ogni giorno portano in campo la passione e il rispetto.