///
UNIVERSIADE, OLIVA: “VOLONTARI, ACCORRETE: È OCCASIONE UNICA”

UNIVERSIADE, OLIVA: “VOLONTARI, ACCORRETE: È OCCASIONE UNICA”

Un’opportunità professionale unica nell’evento sportivo internazionale che mette al centro Napoli e la Campania. Patrizio Oliva, ambasciatore dell’Universiade che si terrà dal 3 al 14 luglio, torna a invitare i volontari a iscriversi per prendere parte all’organizzazione della manifestazione (volunteer.universiade2019napoli.it).
Nel corso dell’evento La Comunicazione nella Solidarietà, moderato dal giornalista della Tgr Campania e vicepresidente USSI Gianfranco Coppola, che si è tenuto nel Comando italiano della Base Nato al Lago Patria, in provincia di Napoli, Oliva ha ribadito: “Vivo minuto per minuto l’organizzazione dell’Universiade, tutti stanno lavorando sulla stessa lunghezza d’onda. L’Universiade è occasione da non perdere per il riscatto della nostra città, della regione e anche per i ragazzi che possono mettere in pratica le conoscenze accumulate in un evento di questa portata. Sono sempre rimasto piacevolmente sorpreso dallo spirito di appartenenza dei volontari nelle nove edizioni delle Olimpiadi a cui ho partecipato, da atleta, tecnico e commentatore televisivo. Ci saranno giovani in arrivo da ogni angolo del mondo, che troveranno accoglienza, apertura della nostra terra, assieme ad arte, cultura e integrazione”.

Condividi

Facebook
Twitter

Articoli Correlati

Tutto pronto per il Congresso AIPS, aperto dall’intervento di Ceferin

Una sessione speciale intitolata “L’AIPS incontra Aleksander Čeferin” aprirà l’84° Congresso Elettivo AIPS il 3 ottobre 2022. Il Presidente UEFA ha confermato la sua presenza per un’ora di conversazione che sarà moderata dal Presidente AIPS Gianni Merlo presso il TH – Carpegna Palace Hotel di Roma.
Nella news il programma dei lavori.

Andrea Santoni penna azzurra

L’ex Segretario Generale Ussi e prima firma del Corriere dello Sport-Stadio, Andrea Santoni, premiato oggi dal Presidente Figc Gabriele Gravina e dal CT Roberto Mancini, per l’ultima partita al seguito degli azzurri prima della pensione.