///
Ussi Veneto: premiato Ratko Rudic

Ussi Veneto: premiato Ratko Rudic

Nella foto, da sin., Carlo Cruccu, Ratko Rudic, Nevio Scala e Stefano Edel

Una splendida idea, quella di InContropiede, casa editrice della Riviera del Brenta, specializzata

In libri di sport, assieme ai soci di El Leon Sportivo, che ha avuto luogo a Fossò (Ve): consegnare a

Ratko Rudic, il leggendario commissario tecnico di pallanuoto vincitore tra l’altro di quattro medaglie d’oro

olimpiche (due con la nazionale jugoslava, una con la Croazia e una con gli azzurri) una copia della

medaglia d’oro di Barcellona ’92, conquistata alla guida del Settebello italiano dopo l’indimenticabile

finale contro la Spagna. Una medaglia che Rudic non aveva mai ricevuto, in quanto nel protocollo

del Cio per  la pallanuoto non è previsto alcun riconoscimento da mettere al collo dei tecnici.

Presente alla cerimonia, organizzata da Federico Lovato e Alberto Facchinetti (InContropiede),

anche una rappresentanza dell’Ussi Veneto, con Stefano Edel, in veste di presentatore, e Carlo Cruccu,

oltre a vari ospiti tra i quali l’allenatore di calcio Nevio Scala.

Condividi

Facebook
Twitter

Articoli Correlati

A Vicenza il 23° Galà del Calcio TrivenetoOspite d’onore l’ex attaccante Aldo Serena,tra i premiati l’arbitro Daniele Orsato

E’ andato in scena lunedì 13 novembre, al Teatro Comunale di Vicenza, il Galà del Calcio Triveneto, giunto quest’anno alla 23/ma edizione, organizzato dall’Associazione Italiana Calciatori e dall’Ussi (Unione Stampa Sportiva) del Triveneto. Nell’occasione sono stati premiati, come da tradizione, i migliori calciatori delle squadre professionistiche del Nordest (calcio a 5 e femminile compreso), sino alla serie C, per un totale di 12 squadre rappresentate, che più e meglio degli altri hanno saputo mostrare qualità e continuità di rendimento nell’arco dello scorso campionato. Tra coloro saliti sul palco per consegnare i premi il presidente dell’Ussi Veneto Alberto Nuvolari e il consigliere nazionale Ussi Luca Pozza.