///
ViviMiguel, vince l'istituto Quintino Sella di Biella che batte il Cavour di Roma

ViviMiguel, vince l'istituto Quintino Sella di Biella che batte il Cavour di Roma

ROMA, 17 APRILE – ViviMiguel, la staffetta che diventa maratona, premia
Biella. 1600 studenti di scuole d’istruzione secondaria si sono affrontati
a distanza: tutti in pista contemporaneamente in dieci  città italiane.
Ogni staffettista ha coperto mille metri, ogni scuola ha messo in pista 42
ragazzi e, per arrivare a coprire la distanza classica della maratona, sono
stati percorsi tutti assieme i primi 195 metri: atleti, insegnanti, ragazzi
e ragazzi per condividerei valori di solidarietà che hanno
ispirato ViviMiguel.
L’Istituto d’Istruzione Superiore Quintino Sella di Biella ha prevalso,
dopo oltre due ore di gara a distanza, sul Liceo Cavour di Roma.
Studentesse e studenti piemontesi erano guidati dalla professoressa Daniela
Azario e Rita Repetto. La giornata si è svolta allo stadio Comunale
Vittorio Pozzo per l’organizzazione della professoressa Chiara Sperotto
(Ufficio Scolastico Regionale del Miur) e di Clelia Zola referente Fidal
(Federazione Italiana Atletica Leggera). Però, a prescindere dal risultato
finale, l’aspetto affascinante della giornata è stata la fattiva
partecipazione dei ragazzi prima di tutto, di professoresse e professori
che li hanno allenati, di tutti coloro che hanno sfidato l’impossibile per
realizzare un’iniziativa ad alto rischio.
La città più attiva è stata Catania che, insieme con la gara, ha
organizzato una serie di interessantissime iniziative collaterali di vario
genere dallo sport alla musica, al progetto Erasmus “Ambassadors for Peace”
che il Liceo Artistico Emilio Greco sta realizzando con le scuole di altre
cinque nazioni (Croazia, Finlandia, Francia, Grecia, Romania).
Da tutte le piste grande entusiasmo e partecipazione dai colori sul campo
alle dirette consultabili su pagina Facebook Corsa di Miguel.
Si è corso a: Biella, Bologna, Camerino, Catania, Catanzaro, Crotone,
Milano, Olbia, Roma, Siderno, Trieste.
ViviMiguel è una iniziativa del Club Atletico Centrale di Roma e ha
ricevuto il sostegno di Fidal (Federazione Italiana Atletica Leggera), Miur
(Ministero Istruzione Università e Ricerca) Uisp (Unione Italiana Sport per
Tutti) con il patrocinio dell’USSI (Unione Stampa Sportiva Italiana).a Biella sul Cavour di Roma*
*Grande festa a Catania, tanta gente a Siderno, si è corso in undici città*
ROMA, 17 APRILE – ViviMiguel, la staffetta che diventa maratona, premia
Biella. 1600 studenti di scuole d’istruzione secondaria si sono affrontati
a distanza: tutti in pista contemporaneamente in dieci  città italiane.
Ogni staffettista ha coperto mille metri, ogni scuola ha messo in pista 42
ragazzi e, per arrivare a coprire la distanza classica della maratona, sono
stati percorsi tutti assieme i primi 195 metri: atleti, insegnanti, ragazzi
e ragazzi per condividerei valori di solidarietà che hanno
ispirato ViviMiguel.
L’Istituto d’Istruzione Superiore Quintino Sella di Biella ha prevalso,
dopo oltre due ore di gara a distanza, sul Liceo Cavour di Roma.
Studentesse e studenti piemontesi erano guidati dalla professoressa Daniela
Azario e Rita Repetto. La giornata si è svolta allo stadio Comunale
Vittorio Pozzo per l’organizzazione della professoressa Chiara Sperotto
(Ufficio Scolastico Regionale del Miur) e di Clelia Zola referente Fidal
(Federazione Italiana Atletica Leggera). Però, a prescindere dal risultato
finale, l’aspetto affascinante della giornata è stata la fattiva
partecipazione dei ragazzi prima di tutto, di professoresse e professori
che li hanno allenati, di tutti coloro che hanno sfidato l’impossibile per
realizzare un’iniziativa ad alto rischio.
La città più attiva è stata Catania che, insieme con la gara, ha
organizzato una serie di interessantissime iniziative collaterali di vario
genere dallo sport alla musica, al progetto Erasmus “Ambassadors for Peace”
che il Liceo Artistico Emilio Greco sta realizzando con le scuole di altre
cinque nazioni (Croazia, Finlandia, Francia, Grecia, Romania).
Da tutte le piste grande entusiasmo e partecipazione dai colori sul campo
alle dirette consultabili su pagina Facebook Corsa di Miguel.
Si è corso a: Biella, Bologna, Camerino, Catania, Catanzaro, Crotone,
Milano, Olbia, Roma, Siderno, Trieste.
ViviMiguel è una iniziativa del Club Atletico Centrale di Roma e ha
ricevuto il sostegno di Fidal (Federazione Italiana Atletica Leggera), Miur
(Ministero Istruzione Università e Ricerca) Uisp (Unione Italiana Sport per
Tutti) con il patrocinio dell’USSI (Unione Stampa Sportiva Italiana).

Condividi

Facebook
Twitter

Articoli Correlati

PREMIO GIORNALISTICO “LO SPORT E CHI LO RACCONTA”

E’ stato pubblicato il regolamento della quarta edizione del Premio giornalistico “Lo sport e chi lo racconta”.
Questo il tema: “Anno 2022: vittorie, sconfitte, storie, solidarietà”.
C’è tempo per inviare gli elaborati dal 10 settembre 2022 al 10 gennaio 2023. Premio di mille euro per i vincitori delle 5 sezioni previste

Allo Stadio Olimpico la Giornata dello Sport per la scuola primaria

Oltre 2000 bambini di classe V provenienti da tutte le Province italiane hanno partecipato oggi alla “Giornata dello sport per la scuola primaria”, una grande festa organizzata allo Stadio Olimpico di Roma e promossa dal Ministero dell’Istruzione, dal Dipartimento per lo Sport e da Sport e Salute per promuovere l’attività motoria e diffondere la cultura sportiva nella scuola primaria.