///
“Volerai di più”, Convegno Nazionale di Medicina Preventiva e Riabilitativa applicata allo sport

“Volerai di più”, Convegno Nazionale di Medicina Preventiva e Riabilitativa applicata allo sport

La sala congressi del Cosmo Hotel Torri di Vimercate–Monza ospiterà il prossimo 16 febbraio il convegno nazionale di medicina preventiva e riabilitativa applicata allo sport “Volerai più su”. L’evento scientifico che ha come responsabile scientifico il professor Massimiliano Noseda, medico chirurgo, specialista in medicina fisica e riabilitazione, specialista in igiene e medicina preventiva e docente universitario, gode del patrocinio della SIMFER (Società italiana di Medicina fisica e Riabilitazione) e di 10 Federazioni sportive nazionali, fra cui la Federazione Italiana Giuoco Calcio.
L’evento costituisce un’occasione importante di aggiornamento e formazione gratuito per medici, laureati in scienze motorie, tecnici, dirigenti ed istruttori di ogni disciplina sportiva. La giornata sarà suddivisa in 4 sessioni: medicina dello sport, alimentazione e sport, attività sportiva adattata, riabilitazione sportiva e vedrà la partecipazione di illustri relatori che metteranno le loro competenze e la loro professionalità a disposizione degli operatori dello sport e della riabilitazione al fine di incrementare ed ottimizzare la performance dei propri atleti tutelando in primis la loro salute.
Modalità di iscrizione
La partecipazione al convegno è gratuita ma deve essere richiesta via mail all’indirizzo info@ivanprada.it indicando nome, cognome, recapito telefonico, titolo di studio, struttura lavorativa o ente di appartenenza con relativo indirizzo. Le domande potranno essere inviate dal 15 gennaio 2014 e saranno accettate in ordine di iscrizione fino ad esaurimento dei posti disponibili. I tecnici e gli istruttori delle federazioni sportive patrocinanti l’evento potranno invece inoltrare domanda già a partire dal 10 gennaio 2014 avendo priorità d’iscrizione. L’eventuale accettazione verrà confermata via mail e il posto prenotato sarà conservato fino alle ore 9.00 del giorno del convegno. Dopo tale orario la segreteria organizzativa si riserva il diritto di cederlo a terzi. In caso di impossibilità futura di partecipazione, si chiede di comunicare tempestivamente la rinuncia.

Condividi

Facebook
Twitter

Articoli Correlati

Il racconto dello sport: i premi USSI, a Rimedio e Repice il Martellini 2024

La Sala Stampa dello Stadio Olimpico ricca di emozioni ha accompagnato la consegna del premio USSI “Lo sport e chi lo racconta”, giunto quest’anno alla sua quinta edizione. In sala anche Loredana Macchietti, regista e moglie del giornalista Gianni Minà, cui era dedicata l’edizione 2023 del concorso, i campioni di ciclismo su pista Antonio Castello e Mario Valentini e i tre primi classificati del premio USSI mentre nel ricordo di un grande maestro il Premio Nando Martellini 2024 è andato ad Alberto Rimedio e Francesco Repice voci della Nazionale e non solo per Rai Sport e Radio Rai.

Al quarto tempo di LND coi vertici del calcio anche Ussi per l’innovazione del calcio dilettantistico

Oltre 9.500 presenze, 26 convegni/panel, 110 delegati di tutti i Comitati LND d’Italia che hanno partecipato all’Agorà, 2800 studenti, giovani calciatori e calciatrici delle società dilettantistiche. Si è chiusa con questi numeri la tre giorni a Lanciano di ‘Quarto
Tempo – L’innovazione del calcio dilettantistico’. L’evento organizzato dalla Lega presieduta da Giancarlo Abete. Alla manifestazione hanno partecipato il Ministro per lo Sport, Andrea Abodi, e tutti i vertici delle componenti della Figc e della Lega Dilettanti. L’Unione Stampa Sportiva Italiana con la collaborazione del Consigliere Nazionale Walter Nerone e del Gruppo USSI Abruzzo presieduto da Giancarlo Febo è stata partner della tre gironi moderando i panel di approfondimento oltre a organizzare un corso di formazione per giornalisti con crediti dell’Ordine.