///
A Pietro Paolo Virdis il Premio Renato Raccis

A Pietro Paolo Virdis il Premio Renato Raccis

Domani, sabato 11 febbraio, alle 10.30, la sede del Coni Lombardia – via Piranesi, n. 46, Milano – grazie alla collaborazione con il Gruppo giornalisti sportivi-Ussi Lombardia, ospita la cerimonia di consegna del Premio Renato Raccis 2022. In occasione del centenario della nascita del primo bomber sardo in serie A, la municipalità di Mandas, città d’origine dell’attaccante di Livorno, Juve e Milan, con il sindaco Umberto Oppus, hanno assegnato il riconoscimento al centravanti di Sindia che ha vestito le maglie di Cagliari, Milan, Udinese e Nazionale, Pietro Paolo Virdis.

La cerimonia. All’evento – aperto da Gianni Chessa, assessore al Tursimo, Regione Sardegna –  prendono parte i figli di Renato Raccis, Giorgio e Donatella, il presidente e il consigliere nazionale dell’Ussi, Gianfranco Coppola e Riccardo Signori, l’editore Carlo Delfino, il vice presidente nazionale della Società italiana di storia dello sport, Sergio Giuntini, Umberto Oppus e Mario Fadda, autori del volume “Renato Raccis. Il bomber fermato dal destino. Storia del primo cannoniere sardi della serie A”. Chiude i lavori Anita Pili, assessore all’Industria, Regione Sardegna.

Condividi

Facebook
Twitter

Articoli Correlati

Convegno GLGS: “Mobilità leggera problema pesante”, confronto su ciclisti, auto e… rispetto

Uno dei temi più caldi del nostro vivere quotidiano, soprattutto nelle città, è stato oggi trattato e dibattuto sotto l’egida del Gruppo Lombardo Giornalisti Sportivi e dell’Associazione Lombarda Giornalisti, con l’ospitalità di Banco BPM. Il convegno Mobilità leggera Problema pesante, valido anche per 3 crediti della formazione professionale giornalistica, si è svolto stamattina nella Sala delle Colonne nel cuore di Milano, città-simbolo delle questioni relative alla mobilità.