///
Aggressione Lengua, USSI: gesto vile e intimidatorio, vicini al collega

Aggressione Lengua, USSI: gesto vile e intimidatorio, vicini al collega

Il Presidente Jacopo Volpi e tutto il consiglio di USSI Roma è vicino al collega Gianluca Lengua che ieri ha subito un vero e proprio attacco fisico mentre stava svolgendo con la consueta professionalità il suo lavoro.

Il gesto vile e intimidatorio non è concepibile e non ci sono alibi.

USSI Roma si augura che al più presto arrivino scuse vere e non formali e che questo tipo di episodi non si ripeta mai più.

Condividi

Facebook
Twitter

Articoli Correlati

L’emozionante ritorno di Ezio Luzzi allo Stadio Olimpico dopo 20 anni

Grazie alla lodevole iniziativa dei soci USSI Roma Gianluca Guerrisi e Fausto Zilli, del quindicinale ATLASORBIS, la Tribuna Stampa dello Stadio Olimpico, in occasione di Roma-Juventus, ha potuto accogliere nuovamente, dopo oltre 20 anni, una delle voci storiche della radio italiana, della leggendaria trasmissione Tutto il calcio minuto per minuto: Ezio Luzzi.