///
Aggressione Lengua, USSI: gesto vile e intimidatorio, vicini al collega

Aggressione Lengua, USSI: gesto vile e intimidatorio, vicini al collega

Il Presidente Jacopo Volpi e tutto il consiglio di USSI Roma è vicino al collega Gianluca Lengua che ieri ha subito un vero e proprio attacco fisico mentre stava svolgendo con la consueta professionalità il suo lavoro.

Il gesto vile e intimidatorio non è concepibile e non ci sono alibi.

USSI Roma si augura che al più presto arrivino scuse vere e non formali e che questo tipo di episodi non si ripeta mai più.

Condividi

Facebook
Twitter

Articoli Correlati