///
DOPO ASCOLI-SALERNITANA AGGRESSIONE VERBALE AL COLLEGA FRANCO ESPOSITO DI TELECOLORE

DOPO ASCOLI-SALERNITANA AGGRESSIONE VERBALE AL COLLEGA FRANCO ESPOSITO DI TELECOLORE

In occasione della gara del campionato di Serie B Ascoli – Salernitana di
sabato 16 febbraio 2019 il collega e direttore di Telecolore Franco
Esposito è stato aggredito violentemente in maniera verbale in tribuna
stampa da un giornalista di Ascoli. Un episodio grave, assurdo ed
inconcepibile, tanto da dover indurre il collega ad essere protetto da
steward e forze dell’ordine.
L’Ussi di Salerno condanna nella maniera più assoluta l’episodio e
l’atteggiamento avuto dal giornalista marchigiano ed esprime piena ed
indiscussa solidarietà al collega Franco Esposito.

Condividi

Facebook
Twitter

Articoli Correlati

Bizzotto: i telecronisti di ogni età prendano esempio da maestri come Martellini”

“Quando affrontai la prima telecronaca della nazionale il mio pensiero andò a lui, a quel galantuomo del Microfono che da bambino avevo sentito scandire campioni del mondo, campioni del mondo, campioni del mondo con quello stile inimitabile. Ricevere come altri grandi colleghi che magari anche più e meglio di me ne hanno ripercorso le tracce mi emoziona”: parole di Stefano Bizzotto peraltro voce – con Katia Serra al commento tecnico – del racconto della finale vinta agli Europei di Londra dalla nazionale di Mancini con l’indimenticato Vialli team manager.