///
Blocco casella Inpgi: allegare l’email del primo invio

Blocco casella Inpgi: allegare l’email del primo invio

ROMA – «A seguito dell’enorme afflusso di domande (oltre 2.000 in meno di un’ora) per l’ottenimento del Bonus di 600 euro annunciato dal Governo in favore degli iscritti agli enti previdenziali dei professionisti, il server di posta dell’Inpgi ha subito un temporaneo blocco tecnico». Lo comunica l’Inpgi assicurando che «la casella mail dedicata bonuscovid19@inpgi.it è già nuovamente attiva e gli iscritti che si sono visti rifiutare la consegna della domanda nel periodo di  sospensione dei sistemi possono inviarla nuovamente, riportando in calce il messaggio di mancato recapito generato dal server, che riporta la data e l’ora del primo invio».

Marina Macelloni e Mimma Iorio, presidente e direttore dell’Inpgi (foto Giornalisti Italia)

L’Inpgi garantisce che «nel formare la graduatoria delle istanze, terrà conto della cronologia relativa al primo invio, anche se non andato a buon fine a causa dell’inconveniente tecnico verificatosi, che – pertanto – non ha comportato alcuna penalizzazione per gli iscritti».
Dopo la comunicazione dell’Inpgi, comunque, la nostra Redazione continua a ricevere segnalazioni da numerosi giornalisti che non riescono ad inviare la domanda. Naturale conseguenza dell’ulteriore intasamento relativo al tentativo di inviare nuovamente la domanda: molti colleghi riescono ad effettuare con successo l’invio, molti altri no. Comprensibile, dunque, il disagio di quanti temono di vedersi sfuggire l’opportunità di beneficiare dei 600 euro: consigliamo, però, di riprovare perché il chiarimento fornito dall’Inpgi dovrebbe assicurare la priorità acquisita anche se il primo tentativo effettuato non è andato a buon fine. Giustificato, quindi, anche lo stato di tensione che stanno vivendo i numerosi colleghi che stanno riprovando – e più volte – ad effettuare l’invio trovandosi davanti al tutt’altro che divertente gioco “Ritenta, sarai più fortunato”. (giornalistitalia.it)
LEGGI ANCHE:
Bonus di 600 euro: caselle Inpgi e Inps in tilt

Condividi

Facebook
Twitter

Articoli Correlati

PREMIO GIORNALISTICO “LO SPORT E CHI LO RACCONTA”

E’ stato pubblicato il regolamento della quarta edizione del Premio giornalistico “Lo sport e chi lo racconta”.
Questo il tema: “Anno 2022: vittorie, sconfitte, storie, solidarietà”.
C’è tempo per inviare gli elaborati dal 10 settembre 2022 al 10 gennaio 2023. Premio di mille euro per i vincitori delle 5 sezioni previste

Allo Stadio Olimpico la Giornata dello Sport per la scuola primaria

Oltre 2000 bambini di classe V provenienti da tutte le Province italiane hanno partecipato oggi alla “Giornata dello sport per la scuola primaria”, una grande festa organizzata allo Stadio Olimpico di Roma e promossa dal Ministero dell’Istruzione, dal Dipartimento per lo Sport e da Sport e Salute per promuovere l’attività motoria e diffondere la cultura sportiva nella scuola primaria.