///
DIECI REGIONI ITALIANE ISCRITTE AL CAMPIONATO ITALIANO DI TENNIS PER SQUADRE REGIONALI DI GIORNALISTI 2018

DIECI REGIONI ITALIANE ISCRITTE AL CAMPIONATO ITALIANO DI TENNIS PER SQUADRE REGIONALI DI GIORNALISTI 2018

Il Gruppo Umbro dell’Ussi organizza per i giorni 29-30-31 agosto 2018 il Campionato italiano di tennis per giornalisti, cui sono invitate le selezioni di tutti i gruppi regionali dell’Ussi. La manifestazione si svolgerà sui campi dello Junior Club Perugia, storico circolo tennis che all’inizio degli anni ’80 ha anche ospitato gli Internazionali d’Italia di tennis femminili, vinti da Chris Evert.
 
Le squadre rappresentative delle 10 regioni italiane che si sono iscritte (Toscana, Marche, Lombardia, Calabria, Lazio, Liguria, Basilicata, Trentino Alto Adige, Sardegna e Umbria), selezionate dai rispettivi gruppi dell’Ussi, dovranno essere composte da un minimo di 2 ad un massimo di 4 giocatori, che si sfideranno in un tabellone sul modello della Federation Cup (due singolari e un doppio).
 
Dovranno essere iscritti all’Ussi almeno il 50% dei giocatori di ogni selezione (ovvero se è di 2 giocatori almeno 1 iscritto, se è di 3 o di 4 almeno 2 iscritti Ussi).
All’atto dell’iscrizione, ogni gruppo indicherà di ciascun giocatore:
 

  • Dati anagrafici di ogni singolo giocatore
  • N° tessera iscrizione all’Albo dei Giornalisti
  • Autocertificazione del Presidente del Gruppo regionale dell’iscrizione all’Ussi (i nominativi verranno poi verificati negli elenchi trasmessi dai Gruppi alla segreteria nazionale)
  • Eventuale classifica Fit (attuale o il best ranking passato), così da poter fissare teste di serie prima di sorteggiare la composizione dei gironi eliminatori. 
    FORMULA La direzione tecnica del torneo è affidata allo staff dello Junior Club Perugia che garantirà lo svolgimento della manifestazione entro i 3 giorni previsti in calendario, adottando gli accorgimenti tecnici necessari a seconda del numero delle squadre presenti.Verranno sorteggiati n. 3 gironi (2 da 4 squadre ed uno da 3), prevedendo teste di serie sulla base delle classifiche Fit (attuali o passate) dei giocatori, indicate dai Gruppi regionali all’atto dell’iscrizione (vedi sopra).Si qualificheranno alle semifinali le prime di ogni singolo girone e la migliore seconda.Per gli accoppiamenti delle semifinali faranno fede partite vinte, eventuali differenze set/punti del girone eliminatorio (una semifinale la miglior prima contro la seconda ripescata, l’altra semifinale tra le altre prime degli altri gironi). I criteri per individuare la migliore seconda verranno esplicitati dalla direzione tecnica del torneo al momento del sorteggio dei gironi.
     
    Le partite saranno al meglio dei 3 sets, i primi due dei quali fino a 6 giochi (o 7 sul 5-5, con il tie break sul 6 pari); l’eventuale terzo set sarà un tie break al meglio dei 10 punti (sempre con 2 punti di scarto per l’aggiudicazione),
    Per accorciare i tempi di durata degli incontri, in ogni gioco sul punteggio di 40 pari verrà adottato il killer point, ovvero il giocatore alla battuta potrà scegliere da quale lato servire e chi vincerà quel punto si aggiudicherà il gioco.
    La finale per il primo e secondo posto, prevista nell’arco della mattinata di venerdì 31 agosto 2018, verrà invece giocata sempre al meglio dei due sets su tre, col tie break a 10 nell’eventuale terzo, ma senza il killer point.
    CAPITANO All’atto dell’iscrizione ogni squadra potrà indicare tra i suoi giocatori un capitano che sarà l’unico autorizzato a seguire gli incontri dei compagni dall’interno del campo di gioco.
     
    CERTIFICATO MEDICO I giocatori non attualmente tesserati Fit dovranno presentare un certificato medico di idoneità all’attività sportiva agonistica.
     
    ISCRIZIONI I Gruppi regionali partecipanti dovranno far pervenire i nominativi degli iscritti, secondo quanto sopra indicato, all’indirizzo mail del presidente del Gruppo Umbro (giorgiopalenga@hotmail.it) e alla segreteria dello Junior Club Perugia (juniorperugiassd@gmail.com) entro e non oltre il giorno 20 agosto 2018.
     
    Ogni eventuale controversia, per aspetti non previsti dal presente regolamento, verrà risolta secondo i regolamenti Fit e comunque a insindacabile giudizio della Direzione tecnica del torneo, affidata ai maestri dello Junior Tennis Club Perugia.
Nella mattinata di giovedì 30 agosto 2018, sempre allo Junior Tennis Club Perugia, si svolgerà un CORSO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE PER GIORNALISTIsul tema: “La costruzione di un campione: dalla Scuola tennis al circuito professionistico. Preparazione tecnica, crescita psico-fisica, ruolo e importanza degli organi di informazione nel raggiungimento di risultati ai massimi livelli”.
Saranno presenti, come relatori:
Enzo ANDERLONI (direttore responsabile rivista SUPERTENNIS – organo ufficiale Fit) 
Stefano MELOCCARO (giornalista SKY SPORT e maestro di tennis)
Adrian VOINEA (ex tennista professionista, best ranking n° 36 classifica ATP)
Furio ZARA (giornalista e scrittore)
 
E’ già possibile prenotarsi sulla piattaforma Sigef per la partecipazione e l’ottenimento dei 5 crediti formativi previsti.

Condividi

Facebook
Twitter

Articoli Correlati

MSA compie 10 anni, Pagliara “Tutela i manager dello sport”

MSA-Manager Sportivi Associati, l’associazione di categoria dei manager sportivi, iscritta nell’elenco tenuto presso il Ministero delle Imprese e del Made in Italy, compie dieci anni. Entro la fine del 2024, dalle aspettative del corpo dirigenziale, supererà la quota dei 500 manager di molteplici discipline sportive iscritti e che operano quotidianamente in società, associazioni, club e grandi eventi sportivi. “MSA è una felice intuizione avuta dieci anni fa dal Presidente nazionale dell’Asi Claudio Barbaro, nel tentativo di dare una casa comune ai manager sportivi. Sostanzialmente è un’associazione di categoria, riconosciuta dal Ministero delle Imprese e del Made in Italy, che ha come scopo quello di tutelare il lavoratore che svolge questo tipo di attività nell’ambito dello sport e in particolare di farne riconoscere il profilo professionale, le competenze e l’importanza nel sistema sportivo italiano” le parole del Presidente di MSA Fabio Pagliara, che pochi giorni fa, insieme al board, è stato ricevuto dal Ministro per lo Sport e i Giovani Andrea Abodi. “Il lavoro di questa associazione consiste prima di tutto nel dare sempre più consapevolezza al mondo dello sport e ai vari stakeholders, inclusa la politica, dell’importanza che ha il manager sportivo nel sistema. Come le associazioni sportive sono il motore dello sport, il dirigente sportivo ne rappresenta materialmente chi conduce la macchina.

Ussi promuove Forum turismo sportivo al forum nazionale sul mare a Gaeta

Nella giornata dedicata al mare la presenza di Ussi al Forum di Gaeta con un panel alla presenza del ministro Andrea Abodi a capo del dicastero allo Sport e Politiche Giovanili. Dopo un video su sport e Turismo sportivo legato al mare il saluto del Presidente del Coni Giovanni Malago’ che ha sottolineato il ruolo di Ussi nel racconto dello sport che è il “segmento del giornalismo che più di ogni altro si dedica alla valorizzazione dei territori in cui si svolgono gli eventi e ai luoghi di provenienza degli ateti” ha sottolineato il Presidente Ussi Gianfranco Coppola introducendo le testimonianze di grandi atleti come FABRIZIO CORMONS Campione del mondo nella disciplina Paralimpico tiro a volo open medaglia d’oro a Lima.

Sul palco intervistati dalla giornalista Doriana Leonardo sono stati luminosi gli esempi di sport e valori. Ne ha parlato GIANCARLO CANGIANO, Campione mondiale di motonautica P1 e ora presidente porto di Capri che ha ricordato un gran premio a Yalta in Ucraina con 200.000 spettatori.

Fondazione Allianz UMANA MENTE e Hol4All, una vacanza per tutti sulla neve di La Thuile

La Fondazione Allianz UMANA MENTE, principale espressione delle iniziative di responsabilità sociale del Gruppo Allianz in Italia, ha organizzato dal 20 al 24 marzo a La Thuile in Valle d’Aosta la nuova sessione di Hol4All, forma sintetica di “Holiday for All – una vacanza per tutti”, un progetto di integrazione e partecipazione sociale ideato per offrire una vacanza a bambini e ragazzi con una disabilità complessa o malattie rare, insieme alle loro famiglie.

Hol4All è un progetto avviato per la prima volta nel 2021 e nato dall’incontro tra famiglie con figli con disabilità e gli oltre 20 anni di esperienza della Fondazione Allianz UMANA MENTE. Hol4All risponde agli obiettivi 3 (Salute e benessere) e 10 (Ridurre le disuguaglianze) definiti dalle Nazioni Unite per uno sviluppo sostenibile (SDGs).