///
Estra per lo sport: bando premio giornalistico e call to action

Estra per lo sport: bando premio giornalistico e call to action

Si rinnova il supporto dell’Unione Stampa Sportiva Italiana al premio giornalistico “Estra per lo sport – raccontare le buone notizie”, giunto alla quinta edizione e il supporto alla seconda edizione della call to action “Le buone notizie dello sport”.
Il Premio Giornalistico prosegue, dopo il successo della IV edizione con oltre 300 tra articoli e servizi radio televisivi di giornalisti professionisti, pubblicisti, collaboratori che attraverso i loro elaborati hanno espresso al meglio il ruolo di promozione sociale e di agenzia educativa dello sport attraverso l’affermazione dei suoi valori.
Sette premi, di cui tre nazionali (stampa, tv/radio e web), quattro speciali (Alla Carriera, Donna di Sport, Premio Redaelli, Premio Territorio) più la possibilità per la giuria di assegnare menzioni speciali, caratterizzeranno la V edizione del Premio, che si concluderà con una cerimonia alla presenza dei vincitori, ospiti e giuria.
È possibile partecipare scrivendo a premiogiornalistico@estraspa.itsaranno presi in considerazione articoli e servizi pubblicati dal 1° luglio 2021 al 30 settembre 2022, giorno di chiusura del bando.
 
SCARICA I DOCUMENTI PER PARTECIPARE AL PREMIO GIORNALISTICO
Bando Premio Estra per lo Sport 5^edizione
DOMANDA PARTECIPAZIONE Premio Estra per lo Sport 5^edizione
 
SCARICA I DOCUMENTI PER PARTECIPARE ALLA CALL TO ACTION
Bando Call to action Le buone notizie dello sport
DOMANDA PARTECIPAZIONE Call to action

Condividi

Facebook
Twitter

Articoli Correlati

Il racconto dello sport: i premi USSI, a Rimedio e Repice il Martellini 2024

La Sala Stampa dello Stadio Olimpico ricca di emozioni ha accompagnato la consegna del premio USSI “Lo sport e chi lo racconta”, giunto quest’anno alla sua quinta edizione. In sala anche Loredana Macchietti, regista e moglie del giornalista Gianni Minà, cui era dedicata l’edizione 2023 del concorso, i campioni di ciclismo su pista Antonio Castello e Mario Valentini e i tre primi classificati del premio USSI mentre nel ricordo di un grande maestro il Premio Nando Martellini 2024 è andato ad Alberto Rimedio e Francesco Repice voci della Nazionale e non solo per Rai Sport e Radio Rai.

Al quarto tempo di LND coi vertici del calcio anche Ussi per l’innovazione del calcio dilettantistico

Oltre 9.500 presenze, 26 convegni/panel, 110 delegati di tutti i Comitati LND d’Italia che hanno partecipato all’Agorà, 2800 studenti, giovani calciatori e calciatrici delle società dilettantistiche. Si è chiusa con questi numeri la tre giorni a Lanciano di ‘Quarto
Tempo – L’innovazione del calcio dilettantistico’. L’evento organizzato dalla Lega presieduta da Giancarlo Abete. Alla manifestazione hanno partecipato il Ministro per lo Sport, Andrea Abodi, e tutti i vertici delle componenti della Figc e della Lega Dilettanti. L’Unione Stampa Sportiva Italiana con la collaborazione del Consigliere Nazionale Walter Nerone e del Gruppo USSI Abruzzo presieduto da Giancarlo Febo è stata partner della tre gironi moderando i panel di approfondimento oltre a organizzare un corso di formazione per giornalisti con crediti dell’Ordine.