///
GLGS: GABRIELE TACCHINI SI DIMETTE DALLA PRESIDENZA

GLGS: GABRIELE TACCHINI SI DIMETTE DALLA PRESIDENZA

Milano – Il presidente del GLGS-USSI Lombardia, Gabriele Tacchini, dando seguito a quanto più volte anticipato, si è dimesso “per motivi personali che nulla hanno a che vedere con la nostra attività”, come ha scritto in una lettera inviata al presidente dell’USSI, Gianfranco Coppola, al presidente dell’ALG, Paolo Perucchini, al vicepresidente vicario del GLGS-USSI Lombardia, Pier Augusto Stagi, e alle rispettive Segreterie.

Nella lettera, Tacchini spiega anche che “a questi motivi, tuttavia, si aggiunge anche la consapevolezza che, dopo quasi 14 anni di presidenza, è giunto il momento di ‘passare la mano’”.

Alle dimissioni del presidente, annunciate nel corso della riunione del Consiglio Direttivo, hanno fatto seguito quelle di tutti i consiglieri presenti, il che ha provocato – a norma di Statuto – la decadenza del Direttivo stesso, ora in carica per l’ordinaria amministrazione e per organizzare l’assemblea per eleggere il presidente e il Consiglio Direttivo che resteranno in carica fino alla primavera del 2025 alla naturale scadenza del quadriennio olimpico.

L’assemblea elettiva è stata fissata per il 31 maggio prossimo.

A nome di tutti la Presidenza Nazionale USSI ringrazia Gabriele Tacchini, professionista esemplare e dirigente sindacale appassionato, e ovviamente farà tesoro anche in futuro dei suoi consigli e pareri. Al GLGS, gruppo di grande tradizione e qualità, il compito di scegliere una figura di spessore nel solco della storia della capitale dell’editoria.

Condividi

Facebook
Twitter

Articoli Correlati

MORTO MASSIMO CIUCHI, EX CAPOREDATTORE ALLA “GAZZETTA”

Si è spento nella sua abitazione di Como il collega Massimo Ciuchi, per tanti anni giornalista alla Gazzetta dello Sport dopo essere stato al Giorno e prima ancora all’Ordine di Como, dove aveva iniziato giovanissimo la sua carriera professionale