///
IL “GENTLEMAN FAIR PLAY” TORNA CON PREMIO INTITOLATO A VIALLI

IL “GENTLEMAN FAIR PLAY” TORNA CON PREMIO INTITOLATO A VIALLI

Milano – Si apre la 28esima edizione del Premio Gentleman Fair Play, che dopo due edizioni in digital tornerà a concludersi come da tradizione con la serata di consegna dei premi, il prossimo mese di settembre.  E c’è una significativa novità: il Premio Speciale Gentleman Gianluca Vialli, istituito per ricordare il grande campione scomparso quest’anno e i valori di lealtà, sportività e correttezza che hanno sempre contrassegnato la sua carriera sportiva.

Pensare a lui ci è venuto naturale – commenta Gianfranco Fasan, organizzatore del Premio in collaborazione con CONI Lombardia che gode anche del patrocinio USSI – Un uomo che ha sempre lottato per arrivare a vincere. Nella vita come nello sport. Un uomo che ha sofferto, lottato e non si è mai arreso. Gianluca è stato un esempio per tutti”.

L’appuntamento di settembre vedrà la consegna del Premio Gentleman Gianluca Vialli e degli altri riconoscimenti. Il tradizionale Premio Gentleman “Piermario Morosini”, organizzato con il sostegno della Lega B, una collaborazione che proseguirà anche per eleggere lo Speciale Gentleman Miglior Allenatore, dedicato a Gigi Simoni. Saranno gli allenatori del campionato cadetto a votare il nome di un allenatore “gentleman” di Serie A e B.  La Lega Pro segnalerà un episodio degno di essere premiato.

La parola passa poi ai tifosi.  Saranno loro a scegliere il Gentleman Lega Serie A 2022/2023. Un “signore del calcio” che rappresenti tutti i tifosi. Da oggi 19 maggio e fino al prossimo 4 giugno potranno dare la loro preferenza sul sito www.premiogentleman.it . Le nominations riguardano undici giocatori, selezionati dal Comitato organizzatore, che in questo campionato si sono contraddistinti per lealtà, rispetto e sportività. Il più votato sarà premiato nella serata di gala che si terrà a Milano a inizio della prossima stagione.

Queste le nomination per il “Gentleman” della Serie A 2022/23:   

1. Atalanta: Ademola Lookman

2. Fiorentina:  Gaetano Castrovilli

3. Inter: Lautaro Martinez

4. Juventus: Nicolò Fagioli

5. Lazio: Ciro Immobile

6 Milan: Davide Calabria

7. Monza: Pablo Mari

8. Napoli: Giovanni Di Lorenzo

9. Roma: Paulo Dybala

10. Salernitana: Antonio Candeva

11. Sampdoria: Emil Audero

Condividi

Facebook
Twitter

Articoli Correlati

MORTO MASSIMO CIUCHI, EX CAPOREDATTORE ALLA “GAZZETTA”

Si è spento nella sua abitazione di Como il collega Massimo Ciuchi, per tanti anni giornalista alla Gazzetta dello Sport dopo essere stato al Giorno e prima ancora all’Ordine di Como, dove aveva iniziato giovanissimo la sua carriera professionale