///
Le medaglie olimpiche toscane premiate dalla Regione

Le medaglie olimpiche toscane premiate dalla Regione

medagliatiDavanti a un pubblico delle grandi occasioni, nella sala Pegaso di Palazzo Strozzi Sacrati sede della Regione Toscana, si è svolta la cerimonia di premiazione degli atleti toscani che hanno partecipato ai Giochi olimpici e paralimpici di Rio de Janeiro.
Dopo i saluti dell’assessore al diritto alla salute e allo sport Stefania Saccardi, del presidente del Consiglio regionale Eugenio Giani, del Comitato toscano paralimpico Massimo Porciani e del Con Toscana Salvatore Sanzo, sono stati consegnati i riconoscimenti agli atleti, presidenti di federazioni, tecnici e direttori sportivi. La conduzione della premiazione è stata affidata al telecronista toscano della Rai Francesco Pancani.
Grandi emozioni soprattutto quando sono stati proiettati i filmati delle gare degli azzurri che hanno conquistato una medaglia. La Toscana ancora una volta ha dimostrato di essere fra le migliori regioni per la pratica sportiva, conquistando, per medaglie vinte, il secondo posto (dopo il Lazio).
Tra i campioni premiati: Diana Bacosi (oro nel tiro a volo, skeet), Niccolò Campriani (2 ori, tiro a segno carabina 10 metri e carabina 50 metri 3 posizioni), Gabriele Rossetti (oro tiro a volo, skeet), Rachele Bruni (argento, nuoto 10 km) e Marco Innocenti (argento, tiro a volo double trap). Insieme a loro anche i nuotatori Sara Franceschi, Chiara Masini Luccetti e Federico Turrini, i due atleti paralimpici Matteo Betti (scherma) e Sara Morganti (equitazione), il canottiere Luca Agamennoni oltre a Chiara Bazzoni e Stefano La Rosa (atletica leggera) e a molti presidenti di federazioni, tecnici e direttori sportivi.
Medagliere toscano a Rio 2016:
Oro
* Diana Bacosi – Tiro a volo, skeet
* Niccolò Campriani – Tiro a segno, carabina 10 metri
* Niccolò Campriani – Tiro a segno, carabina 50 metri 3 posizioni
* Gabriele Rossetti – Tiro a volo, skeet
Argento
* Rachele Bruni – Nuoto, 10 km
* Simone Buti – Pallavolo (medaglia a squadre)
* Marco Innocenti – Tiro a volo, double trap
* Chiara Tabani – Pallanuoto (medaglia a squadre)
Bronzo
* Gabriele Detti – Nuoto, 400 sl
* Gabriele Detti – Nuoto, 1500 sl
* Stefano Tempesti – Pallanuoto (medaglia a squadre)

Condividi

Facebook
Twitter

Articoli Correlati

IL RICORDO DI EDOARDO MANGIAROTTI A 10 ANNI DALLA MORTE

Dieci anni fa, il 25 maggio 2012, si spegneva Edoardo Mangiarotti, lo sportivo italiano più decorato di tutti i tempi: 13 medaglie olimpiche (6 ori, 5 argenti, 2 bronzi) e 26 iridate (13 ori, 8 argenti e 5 bronzi). Oggi, passato un decennio, il mondo dello sport onora ancora il suo ricordo