///
Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica Premio al Fair Play

Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica Premio al Fair Play

Al via la terza edizione del premio cinema Fair Playdedicato da Vivere da Sportivi al film in concorso che meglio tratta temi di attualità in chiave etico sportiva. Una giuria di esperti selezionerà la rosa dei film all’insegna del Fair Play non solo come valore educativo dello sport, ma come stile di vita rappresentato anche dalla forzaempatica del cinema.

Il riconoscimento Fair Play al cinema di Vivere da Sportivi 2020, inserito nella sezione collaterale dei premi della 77° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, verrà assegnato dall’Associazione no profit Vivere da Sportivi , da sempre attiva con iniziative, campagne e un video-festival, a sollecitare le giovani generazioni sull’importanza di trasferire i principi cardine dello sport in tutti i campi della vita, privata e collettiva. L’evento si avvale della collaborazione di USSI (Unione Stampa Sportiva Italiana) Gruppo Veneto, particolarmente sensibile a promuovere iniziative atte a diffondere i valori positivi dello sport.

“La potenza comunicativa che lega Sport e Cinema, un fil rouge sottile ma in grado di raggiungere i confini del mondo – dichiara Monica Promontorio, presidente di Vivere da Sportivi (VDS) è il legame molto stretto che li unisce: entrambi alimentano sogni, passioni, desideri, determinazione e sfide, ma rappresentano anche le difficoltà del percorso  per raggiungere la meta, il desiderio di mettersi in gioco, indipendentemente dalla vittoria finale. La loro forza  è  proprio essere portatori  di un linguaggio forte, emozionale , universale, in grado di condizionare comportamenti sociali  ,stili di vita  e valori. Nell’attesa, buon Fair Play al cinema”.

VDS (Vivere da sportivi: a scuola di Fair Play), presieduta da Monica Promontorio, è un’associazione senza scopo di lucro; nasce nel dicembre 2013 per promuovere i valori etici dello sport inteso come palestra di vita ,attraverso campagne di comunicazione, eventi e un video Festival annuale rivolto ai ragazzi degli istituti superiori italiani. L’associazione si avvale della testimonianza fair play di atleti e campioni olimpici per rafforzare comportamenti di rispetto, impegno, legalità, lotta alla discriminazione, integrazione, inclusione, fratellanza. www.viveredasportivi.it

 Roma,2 settembre 2020

ufficiostampa@viveredasportivi.eu

366 362 2683 –3355482934

www.viveredasportivi.it
 

Condividi

Facebook
Twitter

Articoli Correlati

E’ di 24 medaglie il bottino italiano agli europei di Atletica Roma 2024. Il futuro ora è a Parigi 2024

Conclusi i Campionati europei di Atletica. Al Quirinale, il presidente Sergio Mattarella dà luogo alla cerimonia di consegna della Bandiera agli atleti italiani in partenza per i Giochi Olimpici e Paralimpici di Parigi 2024 con il Presidente del Coni Giovanni Malagò e il Presidente del Cip Luca Pancalli. Gli alfieri della squadra olimpica e paralimpica che rappresenteranno l’Italia alle prossime Olimpiadi e Paralimpiadi di Parigi sono Arianna Errigo e Gianmarco Tamberi e della squadra Paralimpica Luca Mazzone e Ambra Sabatini.

The Coach Experience: a Rimini la tavola rotonda “Costruzione dal basso”

Alla Fiera di Rimini, nell’ambito dell’evento dedicato ai tecnici del mondo del calcio “The Coach Experience”, la tavola rotonda dal titolo “Costruzione dal basso” ha visto la presentazione della proposta di “progetto tecnico-sportivo” elaborata dalle Associazioni di categoria dei Tecnici e dei Calciatori.

“Giampiero Galeazzi, un grande maestro!” 

Al Chia Laguna resort, la terza edizione del Memorial Giampiero Galeazzi, curata dall’Ussi in partecipazione con Coni, Msp, Odg, CraRegione e le associazioni sportive Aiace e Mediterranea, ha colto nel segno.