///
PREMIO GIORNALISTICO USSI 2023 DEDICATO A GIANNI MINÀ

PREMIO GIORNALISTICO USSI 2023 DEDICATO A GIANNI MINÀ

Tema della V edizione: Anno 2023, storie di vita, campioni e valori, tra parole e immagini”

Candidature sino al 10 gennaio 2024 – Aperto a tutti i giornalisti

Domenica 10 settembre si aprono le candidature alla V edizione del Premio giornalistico USSI: “Lo sport e chi lo racconta”. Il tema scelto è:Anno 2023: storie di vita, campioni e valori, tra parole e immagini”.

Fino al 10 gennaio 2024 sarà possibile inviare articoli di carta stampata e/o web, servizi radiofonici o tv, brevi reportage, specialini, podcast e servizi fotografici. L’intento è quello di riconoscere le abilità giornalistiche nel raccontare, storie, accadimenti e personaggi sportivi. Il riconoscimento 2023 è nel nome di Gianni Minà, così l’Unione Stampa Sportiva Italiana insieme all’Ordine dei Giornalisti, alla Federazione Nazionale Stampa Italiana e alla partecipazione di Sport e Salute, vuole ricordare l’eccelso narratore e sostenere la professione del giornalista sportivo e l’importanza del racconto dello sport, come ha già fatto nelle precedenti edizioni intitolate ad altri colleghi scomparsi, che hanno contribuito in maniera rilevante  alla storia del giornalismo sportivo italiano.

I vincitori, over o under 40, saranno da individuare tra i colleghi (pubblicisti e professionisti) della carta stampata, del web, della radio, della tv, della fotografia e del podcast che intendono partecipare con il loro lavoro.  Il “racconto” sarà valutato, grazie al materiale inviato, come da regolamento, dalla giuria composta da esperti, della cultura e del giornalismo nazionale.

L’invio dovrà essere indirizzato alla Segreteria del Premio per e-mail: segreteria@ussi.it specificando nell’oggetto (obbligatorio, pena l’esclusione dal concorso): “PREMIO USSI “LO SPORT E CHI LO RACCONTA” 2023.

Il regolamento del Premio a questo link: https://www.ussi.it/da-settembre-2023-le-iscrizioni-alla-quinta-edizione-del-premio-giornalistico-lo-sport-e-chi-lo-racconta/

Quest’anno per volontà dell’Ussi e de La Corsa di Miguel nasce anche il Premio “Gianni Bondini” dedicato agli aspiranti giornalisti delle scuole superiori. I dettagli saranno resi noti a breve.

Condividi

Facebook
Twitter

Articoli Correlati

Il racconto dello sport: i premi USSI, a Rimedio e Repice il Martellini 2024

La Sala Stampa dello Stadio Olimpico ricca di emozioni ha accompagnato la consegna del premio USSI “Lo sport e chi lo racconta”, giunto quest’anno alla sua quinta edizione. In sala anche Loredana Macchietti, regista e moglie del giornalista Gianni Minà, cui era dedicata l’edizione 2023 del concorso, i campioni di ciclismo su pista Antonio Castello e Mario Valentini e i tre primi classificati del premio USSI mentre nel ricordo di un grande maestro il Premio Nando Martellini 2024 è andato ad Alberto Rimedio e Francesco Repice voci della Nazionale e non solo per Rai Sport e Radio Rai.

Al quarto tempo di LND coi vertici del calcio anche Ussi per l’innovazione del calcio dilettantistico

Oltre 9.500 presenze, 26 convegni/panel, 110 delegati di tutti i Comitati LND d’Italia che hanno partecipato all’Agorà, 2800 studenti, giovani calciatori e calciatrici delle società dilettantistiche. Si è chiusa con questi numeri la tre giorni a Lanciano di ‘Quarto
Tempo – L’innovazione del calcio dilettantistico’. L’evento organizzato dalla Lega presieduta da Giancarlo Abete. Alla manifestazione hanno partecipato il Ministro per lo Sport, Andrea Abodi, e tutti i vertici delle componenti della Figc e della Lega Dilettanti. L’Unione Stampa Sportiva Italiana con la collaborazione del Consigliere Nazionale Walter Nerone e del Gruppo USSI Abruzzo presieduto da Giancarlo Febo è stata partner della tre gironi moderando i panel di approfondimento oltre a organizzare un corso di formazione per giornalisti con crediti dell’Ordine.