///
“SPORT MOVIES & TV”: COMPIE 40 ANNI IL FESTIVAL DELLA CULTURA SPORTIVA 

“SPORT MOVIES & TV”: COMPIE 40 ANNI IL FESTIVAL DELLA CULTURA SPORTIVA 

Con 140 opere da 57 Paesi di tutti i continenti e con 35 premiazioni di ospiti internazionali si presenta l’edizione 2022 di “Sport Movies & TV” , rassegna finale di 20 Festival del “World FICTS Challenge”, Campionato Mondiale della televisione, del cinema, della comunicazione e della cultura sportiva. E’ questa l’edizione dei 40 anni dalla nascita: la rassegna finale è in programma come da tradizione a Milano, dal 9 al 13 novembre prossimi. E’ stata presentata oggi presso l’Institut Français di Milano dal prof. Franco Ascani, presidente della FICTS (Federazione Internazionale del Cinema e della Televisione Sportivi) e Membro della Commissione Cultura e Patrimonio Olimpico del CIO.La “Guirlande d’Honneur” , massimo riconoscimento del Festival è stata assegnata per il 2022 a Teo Teocoli, non solo popolarissimo personaggio dello spettacolo ma anche uomo di grande passione e attenzione per lo sport. Il premio a Teocoli, indisposto, è stato ritirato dalla giornalista sportiva Gabriella Mancini, che con l’attore ha scritto il recentissimo libro “El piede de dios”, storia dell’immaginario Brigitte Lampion, “calciatore e gentiluomo”.

Tra i vari personaggi del mondo sportivo, ha inviato il suo videosaluto a “Sport Movies & TV” il Presidente del CONI, Giovanni Malagò, mentre è intervenuto il Presidente del CONI Regionale lombardo, Marco Riva. Un po’ tutti gli sport, comprese le discipline paralimpiche, saranno raccontati nelle 140 Proiezioni in programma (per 25 si tratta di anteprime assolute). Racconti che in gran parte toccano il tema dello sport nel sociale (come la storia delle ragazzine calciatrici di una favela brasiliana) o del mito di grandi personaggi come Learco Guerra, Enzo Ferrari, o il novantenne Sandro Gamba, leggenda vivente del basket. Sono previsti 4 meeting, 3 workshop, 4 mostre, 2 conferenze stampa, 8 eventi collegati, il 6° Paralympic International Movies & Tv Fest, oltre alle 35 premiazioni. Questa edizione rappresenterà anche una “vetrina speciale” dedicata ai Giochi Olimpici in proiezione di Milano-Cortina 2026.

Condividi

Facebook
Twitter

Articoli Correlati

Convegno GLGS: “Mobilità leggera problema pesante”, confronto su ciclisti, auto e… rispetto

Uno dei temi più caldi del nostro vivere quotidiano, soprattutto nelle città, è stato oggi trattato e dibattuto sotto l’egida del Gruppo Lombardo Giornalisti Sportivi e dell’Associazione Lombarda Giornalisti, con l’ospitalità di Banco BPM. Il convegno Mobilità leggera Problema pesante, valido anche per 3 crediti della formazione professionale giornalistica, si è svolto stamattina nella Sala delle Colonne nel cuore di Milano, città-simbolo delle questioni relative alla mobilità.