///
USSI e FNSI: col pubblico più giornalisti negli impianti sportivi

USSI e FNSI: col pubblico più giornalisti negli impianti sportivi

La Fnsi e l’Ussi chiedono di ampliare il numero di giornalisti e operatori dell’informazione in generale che possono seguire eventi negli stadi.
Positive le parole del sottosegretario Costa che ha annunciato il ritorno del 25% degli spettatori negli stadi, a riprova del fatto che sia possibile rimodulare le presenze in vista della prossima stagione.
L’invito agli organi di governo competenti per le materie sportive e dell’editoria è di mettere subito sul tavolo di lavoro la questione che è stata gestita responsabilmente da parte dei giornalisti sportivi pur di fronte ad aperture verso il pubblico anche in questa recente fase.
Un dialogo costruttivo è necessario per il ripristino del racconto dello sport nelle sue migliori possibilità, per ripristinare il pieno diritto di cronaca.
Continueremo a essere responsabili delle richieste, ma è necessario e urgente il confronto

Condividi

Facebook
Twitter

Articoli Correlati

PREMIO GIORNALISTICO “LO SPORT E CHI LO RACCONTA”

E’ stato pubblicato il regolamento della quarta edizione del Premio giornalistico “Lo sport e chi lo racconta”.
Questo il tema: “Anno 2022: vittorie, sconfitte, storie, solidarietà”.
C’è tempo per inviare gli elaborati dal 10 settembre 2022 al 10 gennaio 2023. Premio di mille euro per i vincitori delle 5 sezioni previste

Allo Stadio Olimpico la Giornata dello Sport per la scuola primaria

Oltre 2000 bambini di classe V provenienti da tutte le Province italiane hanno partecipato oggi alla “Giornata dello sport per la scuola primaria”, una grande festa organizzata allo Stadio Olimpico di Roma e promossa dal Ministero dell’Istruzione, dal Dipartimento per lo Sport e da Sport e Salute per promuovere l’attività motoria e diffondere la cultura sportiva nella scuola primaria.