///
I vincitori dei Premi CONI-USSI 2020, cerimonia di premiazione il 30 novembre

I vincitori dei Premi CONI-USSI 2020, cerimonia di premiazione il 30 novembre

Questa mattina si è riunita la Commissione per l’assegnazione dei Premi CONI-USSI 2020, presieduta dal Presidente USSI Luigi Ferrajolo e composta da Gianni Valenti, Alessandro Barbano, Xavier Jacobelli, Daniele Dallera, Francesco Saverio Intorcia, Paolo Brusorio, Auro Bulbarelli, Federico Ferri e Danilo di Tommaso.
La Commissione ha assegnato i seguenti Premi CONI-USSI 2020:
– Premio CONI-USSI per la sezione “Stampa Scritta – Cronaca e Tecnica” a Riccardo Crivelli – Gazzetta dello Sport
– Premio CONI-USSI per la sezione “Stampa Scritta– Costume e Inchiesta” a Guido De Carolis – Corriere della Sera
– Premio CONI-USSI per la sezione “Desk – Stampa Scritta” a Stefano Chioffi – Corriere dello Sport -Stadio
– Premio CONI-USSI per la sezione “Televisione” ad Alberto Rimedio – RaiSport
– Premio CONI-USSI per la sezione “Desk-Televisione” Alessandro Bonan – Sky Sport
– Premio CONI-USSI per la sezione ” Radio, Innovazioni Tecnologiche e/o Multimediale” Vittorio Oreggia – La Presse
– Premio CONI-USSI per la sezione “Under 35″ a Alberto Dolfin e Sergio Arcobelli
– Il Premio CONI “Una Penna per lo Sport – Giorgio Tosatti”, riservato all’intera opera professionale compiuta da un giornalista sportivo nel corso della sua carriera è stato assegnato a: Emanuela Audisio
, unitamente a quella legata ai vincitori del 54° Concorso Letterario e del 49° Racconto Sportivo, si svolgerà a Roma lunedì 30 novembre, con inizio alle ore 11.30, nel Salone d’Onore del CONI al Foro Italico.

Condividi

Facebook
Twitter

Articoli Correlati

PREMIO GIORNALISTICO “LO SPORT E CHI LO RACCONTA”

E’ stato pubblicato il regolamento della quarta edizione del Premio giornalistico “Lo sport e chi lo racconta”.
Questo il tema: “Anno 2022: vittorie, sconfitte, storie, solidarietà”.
C’è tempo per inviare gli elaborati dal 10 settembre 2022 al 10 gennaio 2023. Premio di mille euro per i vincitori delle 5 sezioni previste

Allo Stadio Olimpico la Giornata dello Sport per la scuola primaria

Oltre 2000 bambini di classe V provenienti da tutte le Province italiane hanno partecipato oggi alla “Giornata dello sport per la scuola primaria”, una grande festa organizzata allo Stadio Olimpico di Roma e promossa dal Ministero dell’Istruzione, dal Dipartimento per lo Sport e da Sport e Salute per promuovere l’attività motoria e diffondere la cultura sportiva nella scuola primaria.