///
Ussi Sardegna, addio a Vinicio Serra

Ussi Sardegna, addio a Vinicio Serra

serraCi ha lasciati Vinicio Serra (il primo a sinistra nella foto), amico e collega carissimo. Aveva 86 anni ed era Generale dell’Esercito in pensione. Vinicio Serra è stato per un lungo periodo a Venezia, quindi tornato a Cagliari ha ricoperto la carica di addetto stampa presso il Comando Militare della Sardegna. E’ stato collaboratore sportivo de L’Unione Sarda e per molti anni componente il Direttivo regionale del Gruppo Sardo dell’Ussi, nonché consigliere nazionale pubblicista.
In qualità di consigliere, Vinicio Serra ha garantito appporti fondamentali nella stesura del nuovo Statuto dell’Ussi, nella diffusione in Sardegna del Gruppo regionale dei giornalisti sportivi, nell’organizzazione dei due Convegni nazionali che si tennero ad Alghero nel 1989 (“Lo sport e l’informazione sportiva”) e nel 2003 (“Il doping nello sport”), del Consiglio Nazionale (sempre ad Alghero nel 1990) e del Congresso Nazionale che si svolse a Quartu Sant’Elena nel 1998.
Sempre sorridente e ottimista, Vinicio Serra non ha mai perso la sua serenità e la gioia della battuta. Alla moglie Mariola, al figlio Ettore Roberto e al nipote Alessandro, che tanto amava, le condoglianze di tutta la famiglia dell’Ussi.

Condividi

Facebook
Twitter

Articoli Correlati

PREMIO GIORNALISTICO “LO SPORT E CHI LO RACCONTA”

E’ stato pubblicato il regolamento della quarta edizione del Premio giornalistico “Lo sport e chi lo racconta”.
Questo il tema: “Anno 2022: vittorie, sconfitte, storie, solidarietà”.
C’è tempo per inviare gli elaborati dal 10 settembre 2022 al 10 gennaio 2023. Premio di mille euro per i vincitori delle 5 sezioni previste